Sicilia, domani firma protocollo di legalità tra Confindustria Trapani e Prefettura

Sarà sottoscritto domani, alle 10 nella sede della Prefettura, a Trapani il protocollo di legalità, finalizzato al contrasto delle infiltrazioni criminali nel settore dei contratti di lavori, servizi e forniture pubblici e privati.
Il documento è frutto del percorso avviato nel 2007 da Confindustria Sicilia all’interno del suo Codice etico e assunto come principio nazionale (con delibera del 28 gennaio 2010) quale elemento caratterizzante l’impegno delle imprese nell’assicurare comportamenti di legalità e di correttezza.
A siglare l’intesa saranno il prefetto di Trapani, Leopoldo Falco, e il presidente di Confindustria Trapani, Gregory Bongiorno, alla presenza del numero uno di Confindustria Sicilia e delegato per la Legalità, Antonello Montante. Viene così adottato anche in provincia di Trapani l’accordo stipulato da ministero dell’Interno e Confindustria il 10 maggio 2010, successivamente rinnovato il 19 giugno 2012, nonché l’atto aggiuntivo del 22 gennaio 2014.
L’impegno della Prefettura e di Confindustria Trapani mira a garantire condizioni favorevoli al “fare buona impresa” e a rafforzare e a rendere più incisiva l’azione di tutela della legalità e della sicurezza nel nostro territorio provinciale. Fra le forme di collaborazione disciplinate, la gestione, da parte di Confindustria Trapani, dei rapporti e dei flussi dei dati relativi
alle imprese associate aderenti ed ai loro partner commerciali, e la trasmissione delle relative richieste alla Prefettura. L’accordo avrà una durata biennale e potrà essere rinnovato alla scadenza.

Sicilia, domani firma protocollo di legalità tra Confindustria Trapani e Prefettura 2014-10-27T10:40:11+00:00