Via libera in commissione al Testo unico delle attività produttive

Il testo unico delle attività produttive è stato definitivamente approvato stamani dalla Commissione Attività Produttive dell’Ars. Adesso passerà all’esame del Parlamento siciliano. Il testo ha avuto una gestazione molto ampia per consentire la presentazione di emendamenti e per condurre un valido confronto con le categorie produttive.

A darne notizia è il deputato regionale Nello Dipasquale componente della commissione parlamentare. Il disegno di legge presentato dal Governo Crocetta prevede una regolamentazione finalmente unitaria delle principali attività produttive in Sicilia attraverso l’adozione di un testo unico che consente all’operatore economico, nell’ottica dei principi di trasparenza e della semplificazione dell’azione amministrativa, di poter far riferimento ad un unico corpus normativo. “E’ un disegno di legge che abroga la disciplina precedente e introduce norme semplificate e più attuali in fatto di attività produttive, commercio, artigianato – spiega l’on. Nello Dipasquale – Viene così creato un nuovo quadro di riferimento per tutti gli operatori economici. Il testo unico permette anche di raccordare con il territorio la necessaria regolamentazione in modo da garantire coerenza e armonia anche in ambito locale. Mi sono occupato di raccogliere le istanze delle categorie interessate che sono state poi trasformate in emendamenti approvati dalla commissione. Per tale ragione ringrazio tutti i componenti per l’ottimo lavoro svolto”. Tra gli emendamenti presentati da Dipasquale c’è quello relativo all’apertura e chiusura degli esercizi di somministrazione, quello riguardante gli orari per l’attività di vendita dei quotidiani e dei periodici, consentendone la liberalizzazione e altre modifiche che sono state positivamente accolte per rendere più fluido complessivamente il provvedimento.

Via libera in commissione al Testo unico delle attività produttive 2014-12-17T17:53:28+00:00