“Sicilia futuro”. Bando per stage retribuiti per i dottorandi siciliani

È stata avviata la procedura per l’Avviso 3 di Sicilia Futuro. Si tratta di uno strumento finanziario di attuazione del programma operativo del Fondo Sociale Europeo della Regione Siciliana. Prevede stage retribuiti in Sicilia per dottorandi e dottori di ricerca, con un’indennità mensile che può arrivare sino a 1.500 euro.

Un piano destinato ad interventi di sostegno per la qualificazione delle risorse umane, per lo sviluppo della ricerca e la diffusione dell’innovazione tecnico-scientifica in Sicilia. Vengono finanziati, nello specifico, con 12 milioni di euro, tirocini per sei mesi e indennità di frequenza per un anno. Sul sito www.siciliafuturo.it sono presenti le documentazioni richieste e i requisiti per l’adesione. Per la presentazione delle istanze occorrerà però attendere ancora qualche giorno. Il termine di apertura della procedura di inserimento delle domande, previsto per ieri, è stato, infatti, rinviato.

Il nuovo termine sarà comunicato entro questo mese, così come annunciato nella home page del sito. Le strutture ospitanti, ovvero le università, le imprese o i centri di ricerca non universitari, possono, invece, scaricare la modulistica già on line. Due i percorsi inseriti nell’Avviso. Per i dottori di ricerca sono previsti periodi di stage della durata di sei mesi, da svolgere all’interno di centri di ricerca non universitari o anche presso alcune imprese. Il livello massimo di indennità per ciascun dottore di ricerca è di 1.520 euro mensili per il periodo di stage. Questo sarà calcolato in base al reale periodo di frequenza oraria.

“Sicilia futuro”. Bando per stage retribuiti per i dottorandi siciliani 2015-01-09T16:35:19+00:00