Il Pomodorino Bottega di Sicilia alla conquista del mercato USA

I pomodori siciliano “ciliegino” e “datterino” sbarcano negli USA grazie agli investimenti del Gruppo Libretti, che ha siglato un accordo di distribuzione con l’importante catena della grande distribuzione americana H.E.B. che ha sede a San Antonio (Texas). I prodotti oggetto dell’accordo sono la salsa di pomodorino ciliegino, datterino, il pomodorino “semydry” e la “caponata” siciliana. Già presente in numerose catene della grande distribuzione organizzata internazionale, Gruppo Libretti dispone negli USA di due piattaforme distributive rispettivamente a New York e a Houston.

Il nuovo accordo pone le basi per il rafforzamento del processo di internazionalizzazione del Gruppo che fa leva sullo spin off Bottega di Sicilia, l’azienda nata per nel 2011 per valorizzare i prodotti conservieri del Gruppo Libretti, già leader nel settore dell’ortofrutta fresca, fondato nel 1930 a Vittoria (RG).
Il gruppo Libretti, leader nel settore dell’ortofrutta, è stato fondato nel 1930 a Vittoria (RG). L’azienda ha due stabilimenti per un totale di 12.000 mq di superficie coperta e 45.000 mq di superficie scoperta con 210 dipendenti e 410 ettari di terreni coltivati. Nel 2011 il gruppo ha creato Bottega di Sicilia, uno spin-off industriale per la trasformazione della materia prima in prodotto finito. La produzione è interamente made in Italy e la mission di Bottega di Sicilia è quella di valorizzare il pomodoro ciliegino di Sicilia mediante la produzione di conserve rosse d’eccellenza. L’export si attesta sul 20% del fatturato totale, che nel 2014 ha superato i 50 milioni di euro. Le tecniche di coltivazione adottate seguono il metodo della lotta integrata, garantendo un’agricoltura di qualità secondo una concezione ecosostenibile: l’uso dei prodotti chimici, oltre ad essere razionalizzato e minimizzato, viene integrato con metodi agronomici e biologici.
“Gli investimenti in innovazione – commenta il presidente, Giuseppe Libretti – ci hanno permesso di formulare nuovi prodotti in linea con le aspettative dei mercati. Stiamo crescendo anche all’estero grazie alla diversificazione di prodotto e l’idea di arrivare ai mercati oltreoceano attraverso le conserve ortofrutticole made in Italy ci ha consentito di trovare nuovi spazi commerciali e di consolidare i risultati già raggiunti in ambito internazionale, raggiungendo una quota export del 20% sul fatturato totale”.

Il Gruppo Libretti ha chiuso il 2014 con una crescita del fatturato del 10%, (nel 2013 l’aumento del fatturato del Gruppo era stato del +20%), un trend positivo, che conferma l’interesse dei mercati internazionali verso il prodotto ortofrutticolo e conserviero italiano di qualità.

Nuova linea di prodotti per il 2015

Tra le novità il completamento di gamma del marchio Bottega di Sicilia con il lancio di una nuova linea di prodotti che comprende quattro referenze a base di pomodorino siciliano in versioni finora non presenti nella grande distribuzione italiana: la salsa di pomodorino datterino, la passata di pomodorino ciliegino, il pomodorino ciliegino tritato (capuliato) in olio di oliva e il pomodorino ciliegino secco in olio d’oliva.

“Si tratta di prodotti legati alla tradizione regionale, con materie prime provenienti esclusivamente dalle nostre coltivazioni in Sicilia. Completa tracciabilità della filiera, lavorazione entro le otto ore dalla raccolta e shelf life ottimale per le spedizioni all’estero – prosegue Giuseppe Libretti – rappresentano il valore aggiunto dei nuovi prodotti firmati Bottega di Sicilia. Questo ampliamento di gamma consentirà ai consumatori di poter apprezzare la fragranza del pomodorino di Sicilia in diverse forme, con un alto contenuto di servizio e la massima garanzia di provenienza delle materie prime”.

Il Pomodorino Bottega di Sicilia alla conquista del mercato USA 2015-01-16T11:05:14+00:00