Il Ministro dell’Ambiente Galletti conferma: Sicilia maglia nera dei rifiuti

In Sicilia i rifiuti restano una emergenza grave, perché  quasi tutti gli impianti per la gestione non rispettano la normativa comunitaria né quella nazionale. Lo dice il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, chiamato in audizione dalla Commissione Ambiente della Camera. Nella nostra regione mancano soprattutto politiche di prevenzione di produzione dei rifiuti e di sistemi di raccolta differenziata efficienti. La causa, spiega il ministro, sono «problemi legati alla situazione autorizzativa, gestionale e funzionale degli impianti». Per «scongiurare una emergenza» sia ambientale sia sanitaria occorre subito adeguare il sistema impiantistico regionale alle norme Ue e nazionali: la raccolta differenziata nel 2013 si è assestata al 13,4% e circa il 91% dei rifiuti urbani viene smaltito senza trattamento in discarica.
Per evitare una procedura d’infrazione da parte di Bruxelles, il ministero sta lavorando con la Regione Sicilia per rispondere in modo completo alle richieste della Commissione.

Il Ministro dell’Ambiente Galletti conferma: Sicilia maglia nera dei rifiuti 2015-02-19T17:39:43+00:00