Torna a Palermo “Memoria Scientiae”. Si parla di “Animali che si nutrono, nutrirsi di animali”

Tema del convegno “Memoria Scientiae”, organizzato da Pietro Li Causi e Andrea Libero Carbone e giunto alla quinta edizione, è quest’anno “Animali che si nutrono, nutrirsi di animali”. Partendo da un’analisi delle teorie e delle rappresentazioni culturali dell’alimentazione e della nutrizione nelle zoologie antiche e medievali e investigando il campo delle relazioni fra l’umano e l’animale, si affronteranno anche argomenti oggi particolarmente in voga come la “teoria vegana”, praticata da chi ha deciso di escludere tassativamente dalla dieta qualsiasi alimento di origine animale.

Venerdì, 27 febbraio

alle 9

al Polididattico (edificio 19)

in viale delle Scienze

Gli ambiti di ricerca saranno da un lato quello della storia delle scienze e della storia delle idee, dall’altro quello della zooantropologia, che investiga il composito campo delle relazioni fra mondo umano e mondo animale. Oggetto degli interventi saranno l’elaborazione delle teorie biologiche antiche della nutrizione, ma anche le modalità per mezzo delle quali, in un’ottica di pensiero simbolico, l’alimentazione può essere usata nelle diverse epoche e da diversi autori come ‘dispositivo antropopoietico’, per costruire linee di confine o di apparentamento fra l’animale da un lato e l’umano dall’altro.

I relatori, selezionati per mezzo di call for paper internazionale, saranno la medievista belga Marjon Peirens e la grecista americana Athena Kirk, della Cornell University. Relatori invitati sono Jean-Louis Labarrière, uno dei più importanti studiosi del corpus biologico aristotelico e del dibattito filosofico antico sull’intelligenza degli animali e Roberto Marchesini, uno dei più importanti zooantropologi italiani.

Jean-Louis Labarrière è autore di due testi fondamentali per gli studi del settore, che sono Langage, vie politique et mouvement des animaux (Vrin 2004) e La condition animale (Peeters 2005).

Fra i tanti lavori di Roberto Marchesini Post-human (Bollati Boringhieri 2002) e Manuale di zooantropologia(Meltemi 2007 – scritto insieme a Sabina Tonutti).

Sito istituzionale e locandina:

http://www.palermoscienza.it/esperienza-insegna-2015/convegni/animali-ch…

Maggiori dettagli nella sezione ‘news’ del sito personale di Pietro Li Causi:

http://www.pietrolicausi.it/default.asp?modulo=news&action=read&id=164

Torna a Palermo “Memoria Scientiae”. Si parla di “Animali che si nutrono, nutrirsi di animali” 2015-02-27T07:35:30+00:00