Con la “Buona Scuola” in Sicilia ci dovrebbero essere circa 8000 professori assunti

Sono 100.701 le assunzioni previste dal Ddl Buona scuola: 44.298 andranno alle superiori, 37.234 a infanzia-primaria, 17.885 alle medie e 1.284 agli istituti professionali. Nel 2015 serviranno 544,18 mln, nel 2016 l’aumento della dotazione sarà di 1.853,35 mln e di 1.865,70 nel 2017, per arrivare poi a 2 mld l’anno. Intanto il ministro Giannini ha reso noto che la discussione sul ddl inizierà alla Camera. “Ora – ha detto – spetta alle Commissioni fare un lavoro rapido e efficace”.

Dovrebbero essere tra le 8mila e le 10mila le assunzioni degli insegnanti in Sicilia dopo l’approvazione del ddl sulla “Buona Scuola”. La stima è del segretario di Marcello Pacifico, presidente Anief e segretario organizzativo Confedir: «Più 8mila che 10mila – dichiara – questo perché, su un totale di 100.701 assunzioni previste, una parte si riferiscono ai cosiddetti organici di diritto e un’altra agli organici funzionali, vale a dire al fabbisogno di ogni singolo istituto scolastico che dovrà dunque fare richiesta dei docenti». In base ad un calcolo, effettuato su scala nazionale dai tecnici del ministero dell’Istruzione, dovrebbero essere da 2 a 5 gli insegnanti in più per ogni istituto.

Con la “Buona Scuola” in Sicilia ci dovrebbero essere circa 8000 professori assunti 2015-03-22T20:08:12+00:00