Vino, le Cantine Paolini, a Marsala, “sprinter” del fatturato. I numeri

Un migliaio di viticoltori soci, 3000 ettari di vigneto, 13.8 milioni realizzati tutti sul mercato domestico. Sono i numeri della Cantina Sociale Paolini di Marsala, che nel Dossier L’industria del Vino- curato dal Corriere del Sera e uscito lo scorso 27 aprile- figura tra le aziende vitivinicole italiane con maggiore incremento del giro d’affari nel 2014. Al quinto posto tra le sprinter del fatturato, nell’ultimo anno l’azienda registra una crescita di oltre il 30%.

“La nostra forza- dichiara il Presidente dell’azienda, Gaspare Baiata- è la qualità dei prodotti, ottenuta grazie all’ottimo lavoro dei nostri vignaioli che coltivano biologicamente le viti in terroir unici e variegati”. “Abbiamo inoltre fatto leva sulla Doc Sicilia- continua- utilizzando bene gli strumenti messi a disposizione dalla Comunità Europea”.

“Stiamo consolidando la presenza dei nostri prodotti- aggiunge Giusi Rizzotto, export manager dell’azienda- nei mercati di Giappone, Russia e Stati Uniti, e ultimamente abbiamo intrapreso rapporti anche con la Polonia e Taiwan”.

mappa_corriere

Vino, le Cantine Paolini, a Marsala, “sprinter” del fatturato. I numeri 2015-05-22T06:49:22+00:00