Cantine Aperte 2015. Tutto pronto da Donnafugata per accogliere i winelover

Le cantine storiche di Marsala pronte ad accogliere, domenica 31 maggio, winelover e appassionati per una giornata all’insegna dei vini dell’estate, della musica e del divertimento anche per i più piccoli.

Si rinnova come ogni anno il grande appuntamento nazionale di Cantine Aperte, indetto dal Movimento Turismo del Vino e giunto alla sua 23° edizione: domenica 31 maggio i winelover potranno vivere l’evento alle cantine storiche di Donnafugata a Marsala (Via Lipari 18), e conoscere da vicino una realtà ricca di storia ed innovazione orientata all’eccellenza. Ad attenderli un ricco programma, pensato per condividere le emozioni di un autentico “assaggio di Sicilia”.

Donnafugata_AnimazioneBambini_phFGambina

Dalle ore 10 inizieranno le visite guidate della cantina e la splendida barriccaia sotterranea, destinata all’affinamento in rovere dei top wine di Donnafugata.

Al termine della visita gli ospiti si ritroveranno sotto la grande tettoia dove, dalle 10 alle 18, avrà luogo la degustazione dell’intera produzione aziendale, dai bianchi ai vini dolci, passando attraverso la gamma dei rossi, anche di annate rare e ormai fuori commercio.

Questa edizione di Cantine Aperte sarà in particolare dedicata ai vini dell’estate protagonisti di due laboratori che si terranno nella suggestiva cornice della Sala delle Botti: il Grillo SurSur, lo Zibibbo Lighea, il rosatoLumera, il Nero d’Avola Sherazade e l’ultimo nato di casa Donnafugata, il Catarratto Prio; cinque etichette che celebrano i vitigni autoctoni siciliani e che conquistano grazie alla loro piacevolezza e personalità.

Durante i laboratori “I Vini dell’Estate” – presentati dall’enologo dell’azienda – i visitatori potranno tracciare una sorta di identikit dei vini degustati, indicandone le caratteristiche organolettiche più rilevanti ed apprezzate così come le occasioni ideali di consumo da loro immaginate: un panino in barca, un brunch bordo piscina, un aperitivo al tramonto o una cena in riva al mare, i vini Donnafugata possono rendere unica e memorabile, ciascuna di queste occasioni.

Laboratori e degustazioni permetteranno a tutti di eleggere il proprio vino dell’estate e per riprodurre in modo giocoso il clima della bella stagione ormai alle porte, i visitatori potranno farsi ritrarre – con la propria etichetta preferita – nel set fotografico appositamente allestito; una situazione ideale per produrre foto e video da condividere sui social network.

Da non perdere il laboratorio di analisi sensoriale dedicato agli abbinamenti cibo-vino, un’altra novità per Cantine Aperte a Donnafugata; dalle 12 e alle 14, sarà infatti possibile partecipare ad una speciale degustazione di quattro etichette proposte per accompagnare le specialità della cucina mediterranea: cous-cous di verdure, panino cunzato (condito), parmigiana di melanzane, cioccolato di modica.

Donnafugata_MisicaDal_Vivo_phFGambina (1)

A Donnafugata non potrà certo mancare la musica: una performance itinerante darà vita ad una colonna sonora che spazia tra le note del valzer e i ritmi del tango, il tutto rigorosamente in versione acustica. Ma Cantine aperte è anche un evento kids friendly: come tradizione i più piccoli (bambini 4-12 anni) saranno coinvolti in questa giornata di festa attraverso attività di animazione che spaziano dai laboratorio artistici di disegno e con i tappi di sughero alle teatralizzazione di fiabe e filastrocche.

Cantine Aperte 2015. Tutto pronto da Donnafugata per accogliere i winelover 2015-05-22T08:14:56+00:00