Mediaworld ferma i licenziamenti in Sicilia di 29 dipendenti

 Stop al licenziamento di 900 dipendenti di Mediamarket, di cui 29 in Sicilia nei punti vendita a marchio Mediaworld.

Mediamarket   conta 117 punti vendita in Italia a insegna Mediaworld e Saturn che avevano accusato un calo dei fatturati. Da qui la decisione di ricorrere al licenziamento collettivo di 900 dipendenti. L’accordo coi sindacati prevede l’applicazione dei contratti di solidarietà per 4.830 lavoratori in 96 punti vendita. Non saranno interessati dalla riduzione i direttori, i dirigenti, gli apprendisti, i lavoratori con anzianità aziendale inferiore a 90 giorni e i lavoratori assunti a tempo determinato. Il contratto di solidarietà scatterà dal primo luglio 2015 e durerà fino al 30 giugno 2016. A livello nazionale la riduzione oraria potrà arrivare al 40 per cento ma in Sicilia sarà dell’8 per cento nel punto vendita Mediaworld di Palermo, del 15 per cento a Siracusa e del 21 per cento a Catania. L’accordo prevede tutta una serie di misure per ridurre nel tempo la percentuale di solidarietà e migliorare l’organizzazione del lavoro. L’accordo prevede anche la mobilità dei lavoratori ma solo su base volontaria e a fronte di un incentivo all’esodo.

Mediaworld ferma i licenziamenti in Sicilia di 29 dipendenti 2015-05-28T17:10:16+00:00