Patrizia Di Dio nuovo presidente di Confcommercio a Palermo. Comincia il dopo Helg

Patrizia Di Dio è il nuovo presidente della Confcommercio di Palermo. È stata eletta all’unanimità con voto palese durante l’assemblea elettiva di ieri . L’imprenditrice del settore tessile si appresta a guidare l’associazione dei commercianti dopo l’arresto del vecchio presidente Helg. Adesso si attende il voto per la squadra dei 21.

LA SUA STORIA. Ha conseguito la maturità classica a 17 anni. Ha subito iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia nel campo della moda e contemporaneamente ho portato avanti gli studi, fino a conseguire la laurea in Scienze Politiche. È socia e Amministratore delegato dell’azienda di famiglia, ha fondato il marchio “La vie en rose” di divise di rappresentanza e da lavoro, realizzando divise per tutti i principali aeroporti d’Italia, per tante aziende italiane e straniere, per il Ministero degli Interni, per la Pubblica Amministrazione. Dal 1998, per spirito di servizio, ha iniziato un’attività di associazionismo e che la vede oggi ai vertici di importanti realtà associative, tra le quali la carica di Presidente nazionale Terziario Donna Confcommercio (espressione dell’imprenditoria femminile di Confcommercio che conta 700.000 imprese di cui il gruppo che rappresento conta circa il 50% della base associativa). Con Franco Angeli ha pubblicato La vie en rose. Una sfida imprenditoriale, scritto dalla sociologa Dott.ssa Loredana Tallarita, adottato per diversi corsi di laurea. La sua esperienza imprenditoriale è presa come case-history ed espressione d’imprenditorialità d’eccellenza.

LE REAZIONI. “Al neo presidente di Confcommercio Palermo va il nostro augurio di un buon lavoro all’insegna del rilancio del ruolo dell’importante associazione dei commercianti a vantaggio di tutto il territorio ”. Ad affermarlo commentando l’elezione di Patrizia Di Dio alla presidenza di Confcommercio Palermo, è Daniela De Luca segretario Cisl Palermo Trapani. “Il settore soffre di una crisi che ha massacrato il territorio riducendo i posti di lavoro e portando alla chiusura negozi storici. Oggi più che mai c’è bisogno di una forte collaborazione fra associazioni, parti sociali e istituzioni per rilanciare il settore, noi faremo la nostra parte” conclude De Luca.

“Sarà lei ad aiutarci per dimenticare una brutta storia della nostra città”. Così Giusi Scafidi, presidente della Quarta Commissione Consiliare del Comune, commenta l’elezione a presidente della Confcommercio Palermo di Patrizia Di Dio. “E’ una donna in gamba e che, negli anni, ha sempre dimostrato grandi capacità e una forte professionalità. Palermo potrà affidarsi, in questo modo, ad una persona di alto spessore e che sono certa diventerà un punto di riferimento per l’economica della città”. Di Dio, prima donna alla guida dell’associazione che conta sempre più imprese rosa, è già stata consigliere della camera di commercio di Palermo ed è consigliere nazionale di Federmoda Italia e presidente nazionale del Terziario Donna. La neo presidente è anche componente di giunta di Confcommercio nazionale. “Una grande soddisfazione per tutta la nostra città – conclude Scafidi – non solo perché è una donna, ma soprattutto perché potremmo voltare pagina”.

“Buon lavoro, Patrizia. Con te Confcommercio Palermo cambia verso davvero!”. Lo scrive su Twitter Fabrizio Ferrandelli, commentando l’elezione di Patrizia di Dio a presidente di Confcommercio Palermo. “A te, donna, imprenditrice sana e creativa di questa città – aggiunge – il compito di far ritornare il sereno dopo la tempesta”.

“Esprimiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro a Patrizia Di Dio, eletta oggi presidente di Confcommercio Palermo. Siamo sicuri che quel percorso di legalità più volte annunciato in passato sarà finalmente attuato grazie alla guida di una persona valida e affidabile come Patrizia Di Dio. Siamo pronti a collaborare con lei per il bene della città”. Lo dice il presidente della commissione Attività Produttive del Comune di Palermo Paolo Caracausi (Idv).

“Auguriamo buon lavoro a Patrizia Di Dio, il nuovo presidente della Confcommercio di Palermo. La Uil Sicilia rinnova la sua massima disponibilità per una fattiva collaborazione nell’interesse dei lavoratori, degli imprenditori e dei cittadini tutti”. Lo afferma lo stesso segretario generale, Claudio Barone.

“L’Amministrazione comunale rivolge gli auguri di buon lavoro al nuovo presidente di Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio. Finalmente si può voltare pagina e rilanciare l’organismo in discontinuità con il passato, in sintonia con le forti esigenze espresse dalle amministrazioni comunali del territorio e dalla complessiva comunità metropolitana palermitana”. È quanto afferma il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, commentando l’elezione dell’imprenditrice Patrizia Di Dio, alla carica di presidente di Confcommercio Palermo.

Il segretario della Cgil di Palermo Enzo Campo augura buon lavoro a Patrizia Di Dio, eletta oggi presidente di Confcommercio al posto di Roberto Helg, l’ex presidente dell’ associazione dei commercianti arrestato mentre intascava una tangente. “La Cgil di Palermo rivolge tanti auguri di buon lavoro a Patrizia Di Dio. Con lei da oggi alla guida dell’associazione dei commercianti può partire un percorso di svolta rispetto al passato, improntato a legalità e trasparenza e al dialogo e alla collaborazione con le altre associazioni, per il bene dei lavoratori, dei servizi e della città”.

Patrizia Di Dio nuovo presidente di Confcommercio a Palermo. Comincia il dopo Helg 2015-06-04T05:55:07+00:00