Innovazione ed edilizia, il vetro protagonista. Ne parlano gli ingegneri a Catania

Versatilità, trasparenza e innovazione. Queste sono soltanto alcune delle caratteristiche del vetro che, negli ultimi anni, ha subito una potente accelerazione diventando un materiale da costruzione per eccellenza. Un vero e proprio excursus, dall’introduzione nell’ambito edilizio alle costruzioni più recenti e innovative, sarà al centro del convegno “Studio e aggiornamento per la presentazione di un nuovo documento tecnico del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) relativo alle istruzioni per la progettazione, l’esecuzione e il controllo di costruzioni con elementi strutturali di vetro”, organizzato dall’Ordine provinciale degli Ingegneri, dalla sua Fondazione, e dall’Università di Catania, con il patrocinio di Ance Catania, Genio Civile, Ordine e Fondazione degli Architetti, in programma sabato 6 giugno, alle 9.00, nell’Aula Magna dell’edificio didattica della Cittadella Universitaria.

La funzione strutturale di un materiale antico come il vetro sarà analizzata nel corso del convegno durante il quale interverranno: il direttore del Dicar (Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura) Enrico Foti, i presidenti di Ordine e Fondazione Ingegneri, Santi Maria Cascone e Mauro Scaccianoce, i presidenti degli Architetti catanesi Giuseppe Scannella (Ordine) e Paola Pennisi(Fondazione), l’ingegnere Capo del Genio Civile di Catania Salvatore Gabriele Ragusa, il presidente di Ance Catania Nicola Colombrita, il presidente della Commissione di Studio del Cnr per la predisposizione e l’analisi di Norme Tecniche relative alle Costruzioni Franco Maceri, il docente dell’Università di Catania Massimo Cuomo, Lucio Blandini principal presso Werner Sobek Stuttgard, i docenti universitari Silvia Briccoli Bati (Firenze) e Laura Galuppi (Parma).

«Il vetro è un materiale che negli ultimi decenni ha avuto un significativo sviluppo grazie all’acquisizione di nuove caratteristiche prestazionali – afferma il presidente Santi Maria Cascone – da materiale nato per realizzare trasparenza rispetto alla radiazione solare, è stato trasformato in materiale con capacità di isolamento termico, di modulazione della radiazione solare, in vetro fotovoltaico e in molti casi in elemento strutturale. Il convegno, organizzato grazie alla collaborazione con Unict e CNR, consente di presentare le istruzioni per la progettazione e l’esecuzione di elementi in vetro strutturale colmando una lacuna conoscitiva sull’argomento».

Innovazione ed edilizia, il vetro protagonista. Ne parlano gli ingegneri a Catania 2015-06-05T07:05:34+00:00