L’imprenditore Maniscalco: “Ecco perché mi candido all’Ars”

Un imprenditore di seconda generazione che contribuisce ad amministrare un’azienda familiare; un docente universitario in pensione.
Tutto quello che ho fatto, tutti i passi che ho compiuto, mi hanno portato ad essere qui, ora.
Per Romano Prodi “Per conquistare, in una libera competizione, un posto di responsabilità, ci si deve presentare enunciando con chiarezza i valori in cui si crede, cosa si è stati fino ad allora capaci di fare e quali sono le cose che si vogliono realizzare; ed è poi, facendole bene, nell'interesse di tutti, che si acquisisce, nelle successive occasioni, il diritto di essere confermati nei posti di governo e di responsabilità”.
Poi secondo Don Luigi Sturzo: “Chi è troppo attaccato al danaro non faccia l'uomo politico né aspiri a posti di governo; l'amore per il danaro lo condurrà a mancare gravemente ai propri doveri”.
“Nelle nazioni a democrazia consolidata, il servizio ad una istituzione pubblica è un modello del tipo normale con cui il cittadino mette a disposizione della comunità cui appartiene la propria esperienza e professionalità” (Giovanni Bazoli).  

I valori fondanti della mia azione: pace, democrazia, libertà, giustizia, famiglia, solidarietà.  Impegno al più assoluto disinteresse personale;
Impegno alla più completa trasparenza sulla situazione patrimoniale sempre ed eventualmente a fine mandato;
Impegno, in caso di elezione, a non ricandidarsi per un secondo mandato;
Impegno a lavorare sempre per il raggiungimento del Bene Comune ed il miglioramento della Qualità della Vita della collettività siciliana;
Impegno contribuire a perseguire una decisa riduzione della spesa pubblica; impegno a partecipare alla lotta a tutte le forme di “intermediazione impropria” ed a tutti gli sprechi; dedicare grande parte di questi risparmi alla solidarietà;
Impegno a perseguire efficacia, efficienza, economicità, eccellenza.

“Potrete ingannare tutti per un po’. Potrete ingannare qualcuno per sempre. Ma non potrete ingannare tutti per sempre»  (Abramo Lincoln).
Nessuno si illuda di aver titolo per avere ruolo all’interno della classe dirigente se non è disponibile ad essere molto disponibile, molto impegnato, molto disinteressato, meno egoista.

Tutto comincia sempre da noi;
Saper rispondere alla domanda: “Andare al Governo, ma per fare che cosa?”
Il metodo: “Non distribuite pesci, insegnate a pescare”.
“VoglioHo fame di un futuro che porti cambiamenti in meglio”.  Lo slogan?
Per questo sarò determinato e testardo.
Saper ispirare fiducia e saper infondere speranza;
Parole d’ordine: Lavoro, merito, crescita;
Il metodo: meglio, prima, di più con meno;
L’impresa creatrice di ricchezza; i pagamenti da parte delle Pubbliche Amministrazioni;
Il merito ed i risultati quale metodo per incrementare il consenso nel rispetto dei valori fondanti più volte citati.

Leadership, visione, responsabilità, partecipazione;

La non scelta é la peggiore delle scelte; scegliere avendo grande rispetto per la complessità dei problemi reali;
“I problemi che la gente vive sono reali ed attendono una risposta tempestiva” (Cardinale Paolo Romeo).
Farsi carico dei problemi reali delle classi svantaggiate; ascolto, presenza, conoscenza;
Abbattere significativamente la spesa pubblica per dedicare il ricavato alla solidarietà e per far pagare meno tasse alle categorie davvero svantaggiate;
La vera giustizia: l'eguaglianza delle posizioni di partenza; l'ingiustizia é il vero peccato del mondo;
L’imperativo etico: compiere i doveri del proprio stato.

Smettiamo di demandare il governo ai Sedara; smettiamo di votare i partiti responsabili della situazione attuale; smettiamo di votare i deputati responsabili della situazione attuale. Secondo importanti segmenti dell’elettorato, i partiti dovrebbero sentire il dovere e non solo il diritto di governare bene la Sicilia. La percezione dell’elettorato è che i partiti tradizionali siano i principali responsabili della attuale situazione economica e sociale della Sicilia.

La mia posizione è per una politica che prosegua il lavoro del Governo Monti, in contrapposizione con gli anti Monti;    questo non significa che a chi governerà dopo Monti, ove seguisse quella scia, non si debba chiedere di scegliere per sciogliere qualche nodo irrisolto.

Quando, a cura della Dirigenza siciliana, ai più svantaggiati saranno offerti servizi migliori al minor costo possibile, in Sicilia il Bene Comune sarà più realizzato.

L’uomo si distrugge con la politica senza principi, con la ricchezza senza lavoro, con l’intelligenza senza carattere, con gli affari senza morale, con la scienza senza umanità, con la religiosità senza fede, con l’amore senza sacrificio di sé. (Gandhi)
Cominciamo con il fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile; all’improvviso ci sorprenderemo a fare l’impossibile. "Nel momento in cui uno si impegna a fondo, anche la Provvidenza allora si muove; infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai accadute; qualunque cosa Tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala; l'audacia ha in se genio, potere, magia; incominciala adesso". (Goethe).
 

L’imprenditore Maniscalco: “Ecco perché mi candido all’Ars” 2012-09-20T14:56:43+00:00