Intesa tra i commercialisti siciliani e Riscossione Sicilia. Ecco cosa prevede

Siglata l’intesa tra la Conferenza degli Ordini dei Commercialisti siciliani e Riscossione Sicilia per l’apertura di nuovi sportelli d’informazione dell’Agente della Riscossione presso le 15 sedi degli Ordini territoriali dei commercialisti. Il patto è stato sottoscritto dal Presidente di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo e da Massimo Conigliaro, Coordinatore Regionale Ordini dei dottori commercialisti ed esperti contabili della Sicilia alla presenza del Consigliere d’amministrazione di Riscossione Sicilia, Eustachio Cilea che ha seguito il lavoro di preparazione dell’intesa, del Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Palermo, Fabrizio Escheri e del Direttore Generale di Riscossione Sicilia, Gaetano Romano. “Il protocollo che abbiamo firmato oggi – ha commentato Fiumefreddo – getta le basi di una collaborazione a tutto campo tra fiscalisti ed ente di riscossione con l’obiettivo di prevenire l’instaurarsi di contenziosi e dare risposte concrete alle crescenti esigenze dei contribuenti di maggiore efficienza e trasparenza. Con l’apertura di canali alternativi e nuovi punti di contatto tra contribuenti e loro delegati e Riscossione Sicilia sarà possibile acquisire informazioni ed effettuare pagamenti mediante canale telematico. Offrire Più servizi ai cittadini e senza costi aggiuntivi per l’erario. Inoltre, a breve, attiveremo l’Osservatorio per la fiscalità locale”. Massimo Conigliaro ha sottolineato che il protocollo d’intesa rende possibile l’innalzamento del livello della qualità dei servizi fiscali. D’ora in poi, presso le sedi degli Ordini territoriali che aderiranno al protocollo regionale, un consulente di Riscossione Sicilia potrà svolgere una serie di attività a favore dei cittadini: stampare estratti di ruolo e relate di notifica, accogliere istanze di rateazione, sgravio e rimborso, accettare pagamenti mediante bancomat, postamat e carta di credito. A loro volta, evitando lunghe attese e concordando tempistiche certe, i commercialisti, muniti di delega sottoscritta dal cliente, potranno chiedere informazioni e trattare celermente le pratiche ad essi affidate.

Intesa tra i commercialisti siciliani e Riscossione Sicilia. Ecco cosa prevede 2015-06-12T06:28:01+00:00