“Terre di Bruca”, i vini dell’azienda ricevono il certificato bio

L’azienda vinicola Terre di Bruca riceve il “Certificato di conformità prodotti biologici N.11064 dall’organismo BioAgriCert”. L’attestazione si inserisce nel progetto della cantina siciliana che dalla sua nascita nel 2009 lavora per garantire ai propri clienti vini di qualità. “Il risultato – afferma l’amministratore Daniele Barberapremia l’attento lavoro condotto in vigna e in cantina che dona ai nostri vini sapori e profumi in grado di rivelare la vera essenza del territorio”.

BioAgriCert è un organismo di controllo e certificazione indipendente, nato nel 1984 per assicurare che siano rispettati i requisiti di produzione lungo tutta la filiera, dal seme allo scaffale, attraverso controlli efficaci e puntuali direttamente in azienda.

Da quest’anno, quindi, tutti i vini in bottiglia e i bag in box di Terre di Bruca saranno certificati biologici con apposito marchio e riferimento in etichetta. I bianchi Nozze di Cana e Inzieme e il nero d’Avola Quaranta sono già disponibili con etichetta Bio; tutti gli altri prodotti avranno il marchio biologico al termine delle fasi di imbottigliamento, ora in corso.

Restano esclusi il vino frizzante Petra di Bruca, lo spumante Dunfiato e il liquoroso Bagliori di Sicilia visto che la loro tipologia di lavorazione non rientra nel mondo del biologico.

“Terre di Bruca”, i vini dell’azienda ricevono il certificato bio 2015-07-01T12:06:42+00:00