Sagre, Spinning e anche Peter Pan… Contributi a pioggia dalla presidenza dell’Ars

3 mila euro all’Associazione Culturale Il Sogno, di Calatafimi, per il musical Grease. 10 mila euro al Comune di Pedara per l’evento Pedara Antiquaria. 15 mila euro al Santuario San Francesco All’Immacolata di Comiso per il restauro del Mausoleo di Gaspare Naselli.  Al Comune di San Cipriello 2500 euro per il Carnevale Latino. E ancora 15 mila euro all’associazione culturale Taormina Book Festival per la quinta edizione del Festival Internazionale del Libro “Taobuk”.

Sono alcuni dei 164 contributi elargiti dalla presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana. Contributi che arrivano ogni anno, e che nel 2015 hanno avuto un tetto massimo di 300 mila euro (clicca qui per l’elenco completo). Il contributo massimo che ogni associazione, ente pubblico e privato può ottenere è di 15 mila euro. E’ tutto stabilito dal regolamento per i contributi alle iniziative culturali. Ma scorrendo l’elenco c’è sempre qualche voce che, in tempi di grossa crisi per le casse della regione, si potrebbe anche risparmiare.

Nelle lunghe liste dei contributi pubblici non possono mancare le sagre e le feste di paese.Contributi sia dati ai comuni che alle associazioni. Ad esempio troviamo 3.500 euro per La Nostra Expo 2015 del Comune di Burgio. Al Comune di Blufi, in provincia di Palermo, è stato concesso un contributo di 1500 euro per la Sagra del finocchietto selvatico. All’Asd Polisportiva Maneggio Pegaso di Trapani 3.500 euro per l’evento “Un cavallo per loro”. Al Comune di Alcara Li Fusi è stato concesso un contributo di 4 mila euro per la Festa del Muzzuni. Un’altra chicca. I mille euro per l’Associazione “Terra nostra” di Trapani per la manifestazione “I cosi ruci di na vota”, saranno prodotti a lunga conservazione… C’è anche la manifestazione “Tra terra e il mare di Marausa”, con un contributo di 5 mila euro all’associazione “Mara u Zak” di Trapani. E sempre in tema di sagre e manifestazioni per la “panza” ci sono i 5 mila euro per la manifestazione “Pani e Dolci a San Mauro Castelverde”.Il Comune di Cerda è stato poi beneficiario di 2 mila euro per la 34esima edizione della storica Sagra del Carciofo. Mille euro per la rassegna del Teatro Opera dei Pupi per la Pro Loco di Giarre, dove si è tenuta la manifestazione. 2500 euro per il Disio, Folk&Food all’associazione Calatafimi Segesta 4×4 Onlus. 1500 euro per la manifestazione “La Storia di Peter Pan” a Termini Imerese. Passeggiare costa. Allora, ecco l’ultima chicca, i 5 mila euro al Comune di Piraino per l’evento “Passeggiando per il centro storico… di Piraino”, c’erano dubbi?

Non possono non esserci neanhe le manifestazioni sportive, quelle più blasonate come la storica “Trapani-Monte Erice”, finanziata con un contributo di 5 mila euro al Club Auto e Moto d’Epoca “F.Sartarelli”. Ma anche quelle più sconosciute, che in pochi conoscono se non i partecipanti, e che si svolgono in campetti privati. E’ il caso del contributo di 2 mila euro per l’Asd New Star di Marsala per il Campionato delle attività di Calcio a 5. 5 mila euro all’Uisp Sportpertutti di Erice per l’evento Bicincitta e il Torneo Summer Basket. 5 mila euro per la Volata Napola Mokarta. 1.000 euro per il torneo di doppio di Tennis dei Monti Sicani, a Cianciana, per il locale circolo tennis. E poi 2500euro per l’Asd Team Spinnning di Custonaci per la manifestazione “Salute e benessere…tutti in sella”.

Finanziati anche convegni di studio, seminari, pubblicazioni. Al Comune di Favignana è stato concesso un contributo di 1500 euro per il Videoclip “La leggenda di Colapesce”.
2 mila euro per l’Educarnival all’If Cral Sicilia di Palermo. All’Università di Messina è stato concesso un contributo di 7500 euro per la Raccolta di scritti in onore del prof. Gaetano Silvestri.
2 mila euro alla Fondazione Architetti nel Mediterraneo di Trapani per le Giornate di Studio “Trapani-da Piazza Mercato del Pesce alla rigenerazione urbana”. Per la pubblicazione del Volume “Marsalesi nella lotta di liberazione” è stato concesso un contributo di 2 mila euro all’Associazione Nazionale Partigiani. Al Comune di Aci Bonaccorsi sono stati concessi 2 mila euro per l’evento “Donna risorsa della società”. All’assoziazione turistica Pro Loco Hippana di Prizzi, Palermo, sono stati concessi 5 mila euro per l’evento dal titolo inquietante “Diavoli e Morte prendono la pace”. Ma c’è anche il contributo di 1500 euro per il 70′ anniversario della Resistenza a Salemi per l’associazione Centro Studi Vero Felice Monti. All’Avis di Milano è stato concesso un contributo di 3 mila euro per la 79′ assemblea generale degli associati dal titolo “Nutriamo la vita”. E ancora 7500 euro per il Convegno “L’Europa e la Russia, dalla contrapposizione alla cooperazione strategica”, dati al Centro del Messogiorno d’Italio per lo sviluppo delle relazioni con la Russia di Messina.


Ovviamente ci sono diversi contributi per manifestazioni religiose
. Ne citiamo alcuni. Come i 7.500 euro per i festeggiamenti in onore del SS Salvatore a Cefalù. 2 mila euro per la festa in onore di Santa Maria di Montalto a Messina. 1000 euro per i festeggiamenti in Onore di San Benedett oil moro a Palermo. Il 450′ anniversario della fondazione della Confraternita i S. Maria di Portosalvo dei Marinai, a Messina, beneficiato con 3500 euro. Sempre a Messina è stato concesso un contributo di 4000 mila euro per i festeggiamenti in onore di San Franceso di Paola.
Tutti i riti della settimana santa, sparsi in Sicilia. Processioni, sacre rappresentazioni, del Giovedì e del Venerdì santo. Al Comune di Castel di Lucio, nel messinese, sono stati elargiti, per fare un esempio, 5 mila euro per gli eventi pasquali. Stessa cifra per la Confraternita del Crocifisso di Buseto Palizzolo, in provincia di Trapani, per la Processione dei Misteri con Quadri Viventi.
Ma c’è anche qualche notte bianca sparsa qua e là. Come quella di Messina costata 5 mila euro elle casse regionali. E ci sono anche progetti di legalità, che non possono mai mancare in queste occasioni. “La legalità premiata sui banchi di scuola”, 200 euro. La giornata della legalità e promozione delle Forze Armate, 1000 euro al Comune di Sant’Alfio. E, combinando un po’ le cose, l’Associazione Legalità e Libertà di Palermo ottiene un contributo di 1000 euro per la manifestazione “Musica e legalità”.

Sagre, Spinning e anche Peter Pan… Contributi a pioggia dalla presidenza dell’Ars 2015-07-13T07:35:38+00:00