Autostrada A19. Entro pochi giorni è pronta la “trazzera” dei grillini

Autostrada A19. Entro pochi è pronta la “trazzera” dei grillini. Mentre la Sicilia intera attende l’inizio dei lavori della bretella che Anas dovrebbe edificare in sostituzione del viadotto Himera, il Movimento Cinque Stelle Sicilia fa sapere di stare per ultimare la trazzera costruita grazie ai soldi dei deputati grillini alla Regione. I grillini annunciano di aver ultimato la pavimentazione e che restano da montare i dissuasori, guardrail, strisce e due semafori. Inaugurazione è prevista per il 31 luglio. La nuova via permetterà agli utenti di evitare la SS 643 e di accorciare di 40 minuti circa i tempi di percorrenza tra Palermo e Catania. La nuova via targata Cinque Stelle è stata bocciata da Guardabassi, commissario straordinario incaricato dal governo e da Giovanni Pizzo, Assessore Regionale alle Infrastrutture che ne hanno denunciato la pericolosità, ma Giannopolo, sindaco di Caltavuturo ha replicato dicendo di aver preso le giuste precauzioni con materiali giusti, e con guardrail che verranno montati nei prossimi giorni. Potranno percorrere la nuova via tutti i mezzi tranne quelli a due ruote e quelli superiori a 3,5 tonnellate e dovrà essere rispettato il limite di 20 chilometri orari, tutto questo a causa della pensenza media del 15% con punte del 25% e sul rispetto dei limiti imposti il sindaco di Caltavuturo ha precisato che a causa delle caratteristiche della strada, l’automobilista sarà costretto a rispettare questi paletti e quindi a prestare molta prudenza. Nella giornata di ieri il Ministro alle infrastrutture Delrio, in visita a Catania ha confermato l’inizio dei lavori della bretella secondo i progetti Anas confermando la realizzazione entro Agosto. Intanto i grillini siciliani esultano “Lo abbiamo detto e lo abbiamo fatto, in appena 30 giorni abbiamo realizzato quello che il governo regionale non è riuscito a fare in tre mesi, ovvero costruire un’alternativa per raggiungere in tempi brevi l’autostrada A19”

Autostrada A19. Entro pochi giorni è pronta la “trazzera” dei grillini 2015-07-27T07:05:40+00:00