Gaetano Armao: “Conti della Sicilia drammatici. Baccei e Crocetta mentono”

Gaetano Armao all’attacco: “I conti della Sicilia sono drammatici. Baccei e Crocetta mentono.  “Sicilia: la truffa del default, l’attacco allo Statuto, l’assenza della legalità” è stato il tema  della conferenza indetta da Sicilia Nazione  di Gaetano Armao. 

“L’assessore Baccei, ormai di fatto il vero presidente della Regione è sfuggito al confronto con Gaetano Armao perché sa di operare contro gli interessi della Sicilia, rendendo impraticabile il bilancio 2016. Il governatore Crocetta sta a guardare sperando di essere premiato per il suo silenzio” ha dichiarato Rino Piscitello del comitato nazionale di Sicilia Nazione.

Secondo Riccardo Compagnino, studioso di bilanci della pubblica amministrazione “la cancellazione di oltre 5 miliardi di euro di crediti considerati inesigibili, è la conseguenza di inadempienze pluriennali ascrivibili anche ad organi dello Stato”.

Per Armao “siamo diventati l’ultima regione d’Europa in termini di popolazione occupata  la disoccupazione giovanile e femminile ha raggiunto livelli senza precedenti, la disperazione di interi gruppi sociali è evidente. La Sicilia affonda nel fango e non solo geologicamente. Occorre cambiare rotta subito”.

 

Gaetano Armao: “Conti della Sicilia drammatici. Baccei e Crocetta mentono” 2015-10-14T16:30:00+00:00