Autostrada Palermo – Mazara del Vallo, lavori per 2,8 milioni di euro

Autostrada Palermo – Mazara del Vallo, lavori per 2,8 milioni di euro. Soldi che Anas ha investito in Sicilia per lavori tra le province di Trapani e Palermo, sulla autostrada A29 “Palermo – Mazara del Vallo” e sulla statale 115 “Sud Occidentale Sicula”; gli esiti delle relative gare d’appalto sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.

Nel dettaglio, il primo appalto relativo alla A29 “Palermo – Mazara del Vallo” riguarda lavori di riqualificazione di alcuni tratti della autostrada compresi tra il km 52,000 ed il km 114,800 mediante l’istallazione di barriere di sicurezza e rete di protezione sui Viadotti Galviano, Valle Croce e Fiume Freddo 4, tra le province di Trapani e Palermo, per un valore complessivo di circa 2 milioni e 100 mila euro.

In particolare, gli interventi sono previsti su entrambe le carreggiate del viadotto ‘Fiume Freddo 4’ (ubicato al km 53,140) del viadotto ‘Valle Croce’ (ubicato al km 85,000) e del viadotto ‘Galviano’ (ubicato al km 87,470) dove attualmente sono presenti barriere di vecchia generazione, risalenti all’epoca di costruzione delle opere; l’adeguamento previsto comporterà il rifacimento dei cordoli di ancoraggio delle barriere di sicurezza dei viadotti e l’intera sostituzione delle barriere. Nei tratti interessati dall’intervento è previsto anche il completo rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale.

L’intervento permetterà, quindi, di riqualificare un tratto autostradale di circa 900 metri molto importante, che collega sia il capoluogo siciliano che il capoluogo della provincia trapanese con l’importante centro di Mazara del Vallo e con tutti centri abitati della Valle del Belice, migliorando notevolmente la sicurezza per la circolazione stradale e gli standard di confort per gli automobilisti.

L’intervento risulta inserito nel Programma degli interventi di Manutenzione Straordinaria di Ponti, Gallerie, Barriere di Sicurezza e Sede Stradale della rete di interesse nazionale gestita da Anas S.p.A. di cui al D.L. 69 del 21.06.2013 “in Priorità 1”.

L’impresa aggiudicataria è la Associazione Temporanea d’Imprese Edilfalco S.n.c. – Red Control S.r.l. con sede in Napoli.

Il secondo appalto, sulla strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula”, riguarda lavori di Manutenzione Straordinaria per il rifacimento dei cordoli, l’adeguamento delle barriere di sicurezza e la sostituzione dei giunti di dilatazione del Viadotto ‘Case Nuove’ situato al km 84,615, in provincia di Trapani, per un importo complessivo di circa 740 mila euro.

Anche in questo caso l’intervento permetterà di innalzare, significativamente, gli standard di sicurezza del viadotto e dell’intero tratto stradale in questione.

L’impresa aggiudicataria è la Impresa Pernice Impianti Srl con sede in Palermo.

Autostrada Palermo – Mazara del Vallo, lavori per 2,8 milioni di euro 2015-10-23T06:09:54+00:00