ll Distretto Pesca di Mazara rafforza la collaborazione con i Paesi dell’Africa occidentale

A seguito dell’incontro fra la Presidente della Repubblica della Liberia S.E. Ellen Johnson Sirleaf e l’Ambasciatore d’Italia S.E. Alfonso Di Riso e della recente firma dell’Accordo di Pesca, e relativo Protocollo, fra l’Unione Europea ed il Governo Africano, il Presidente del Distretto della Pesca Giovani Tumbiolo è stato invitato dall’Ambasciatore della Liberia Mohammed Sheriff d’effe a Roma.

L’incontro tecnico ed operativo finalizzato a rafforzare, nel quadro degli accordi euroliberiani, la presenza dell’Italia e segnatamente della Sicilia nelle attività di cooperazione scientifica e produttiva, si è svolto in un clima cordiale e proficuo.

E’ stata definita l’agenda relativa alla visita in Sicilia, nel mese di gennaio 2016, di S.E. Moses Zinnah Ministro dell’Agricoltura e Pesca della Repubblica di Liberia.

Su precise indicazioni dell’Assessore all’Agricoltura e Pesca della Regione Sicilia On. Antonello Cracolici, Tumbiolo ha avviato le procedure finalizzate all’incontro fra imprenditori liberiani e siciliani in vari campi di attività del settore primario.

Sono numerose le attività di cooperazione tecnica e produttiva già avviate da imprese siciliane nei Paesi del West Africa (Ghana, Costa D’Avorio, Congo e Guinea) grazie alla costante azione del Distretto Siciliano.

“Ci sono spazi di crescita e numerose opportunità –ha dichiarato l’Assessore Cracolici- in ampi settori della filiera agricola e del mare per i nostri imprenditori nei Paesi dell’Africa Occidentale e SubSahariana nel quadro di una cooperazione rafforzata che la Sicilia intende sviluppare grazie al livello di relazioni internazionali “acquisito” anche grazie all’infaticabile attività del Distretto Siciliano”

ll Distretto Pesca di Mazara rafforza la collaborazione con i Paesi dell’Africa occidentale 2015-12-26T08:05:51+00:00