Enel e Mare dell’Etna: “Attivata la fornitura dell’energia elettrica”

Qualche giorno fa Il Mattino di Sicilia si è occupato del caso dell’azienda “Mare dell’Etna” che, dopo oltre un anno di attesa, vana, dell’allaccio della rete elettrica da parte dell’Enel per avviare la produzione di prodotti ittici tipici trasformati, ha deciso di adire per le vie legali contro il fornitore contrattuale dell’energia.

“Siamo addivenuti alla determinazione di denuciare legalmente l’Enel –  ha detto il presidente della Cooperativa Mare dell’Etna, Carmelo Di Maria – in ragione dell’assurdo ed ingiustificato ritardo nella fornitura di servizi elettrici per il nostro nuovo stabilimento industriale di Portopalo di Capo Passero (SR). A distanza di circa 13 mesi dalla richiesta, inoltrata il 04.12.2014 non siamo tutt’oggi riusciti ad ottenere la fornitura di quanto richiesto così come da contratto sottoscritto tra le parti 15 giorni dopo”.

Giunge in redazione una nota dell’Enel  che spiega quanto accaduto. Comunque, la fornitura è stata attivata. Ecco la nota:

Come già anticipato telefonicamente, nei giorni scorsi, ai rappresentanti della Cooperativa Mare dell’Etna, ieri i tecnici di Enel Distribuzione hanno finalmente potuto attivare la nuova fornitura di energia elettrica richiesta dalla cooperativa in c/da Pagliarello, nel Comune di Portopalo di Capo Passero.

Sui tempi necessari per arrivare a tale attivazione Enel Distribuzione ritiene opportuno precisare di non essere responsabile di particolari ritardi.

Già in fase di preventivazione era stato, infatti, comunicato al cliente che per realizzare la nuova fornitura si sarebbe dovuta potenziare l’esistente rete elettrica e che, quindi, erano necessari “lavori di tipo complesso”. Pertanto, oltre alla progettazione dei lavori necessari, sarebbe stato necessario ottenere preventivamente anche l’autorizzazione agli scavi dal Comune di Portopalo e l’autorizzazione anche di un privato.

Acquisita a fine ottobre l’autorizzazione del Comune, i tecnici Enel hanno subito avviato l’iter amministrativo per acquisire i materiali necessari e appaltare i relativi lavori.

Completati i lavori dalla ditta appaltatrice, ieri i tecnici del’azienda hanno, finalmente, potuto attivare la fornitura richiesta.

Enel e Mare dell’Etna: “Attivata la fornitura dell’energia elettrica” 2015-12-31T07:37:54+00:00