Palermo, rubati tre milioni ai correntisti di una banca

Banche e guai. Questa volta il caso di cronaca è a Palermo. Sono stati rubati tre milioni di euro ai correntisti di una banca, si tratta della filiale di Via Ruggero Settimo della Unicredit. La banca ha già provveduto a rimborsare i clienti truffati, e un’ispezione interna è in corso per capire cosa sia successo, con i sospetti che ricadono su una dipendente, N.G., che proviene dalle fila del Banco di Sicilia. Ad essere colpiti sono stati soprattutto gli anziani. La donna  stata sospesa dal servizio, dopo l’audit interna di Unicredit, ed è stata denunciata alla Guardia di Finanza, con la Procura di Palermo che ha aperto un’inchiesta.  I clienti danneggiati sono una decina. Sono stati fatti prelievi dai loro conti,  in titoli e fondi, non autorizzati, con una cifra complessiva intorno ai tre milioni di euro trasferita nel conto corrente, in un’altra banca, di una persona vicina a N.G.. Adesso tutto è al vaglio della Procura di Palermo, nucleo frodi, che indaga per appropriazione indebita.

Palermo, rubati tre milioni ai correntisti di una banca 2016-01-06T16:28:06+00:00