Commissariata l’Università Kore di Enna

Commissariata l’Università Kore di Enna. E’ stato firmato il decreto che, su proposta della prefettura di Enna, nomina tre commissari per la Fondazione Kore. Il provvedimento scioglie gli organi di amministrazione, presidente e consiglio di amministrazione della Fondazione e nomina commissari, il prefetto Francesca Adelaide Garufi, il professore Carlo Colapietro ed il professore Angelo Paletta. La procedura di commissariamento e’ stata avviata dopo la proposta, avanzata dalla Fondazione per la Libera Universita’ della Sicilia Centrale “Kore” di modifica dello statuto. Il commissariamento avra’ durata di 6 mesi, prorogabili. La notizia giunge a poche ore dalla decisione del Tribunale del riesame con la quale il collegio giudicante ha escluso la sussistenza delle condizioni per procedere al sequestro del conto della Fondazione Kore, disposto dalla procura di Enna per un milione di euro, e quella del reato di malversazione, del quale erano accusati i membri del consiglio di amministrazione. In una nota l’Universita’ si augura che la decisione del Tribunale “possa restituire serenità’ a tutti gli attori coinvolti nella vicenda, in primo luogo allo stesso Ateneo, profondamente colpito dal clamore mediatico delle iniziative prese nei confronti della Fondazione e che si sono rivelate palesemente infondate. La fiducia nella magistratura e’ stata pienamente ripagata”.

Commissariata l’Università Kore di Enna 2016-02-01T18:46:59+00:00