Creacasa: nel 2016 obiettivo 450 milioni di nuovi mutui

Madrid – Erogare 450 milioni di euro di nuovi mutui, reclutare 80 nuovi subagenti neofiti e collocare 14 mila tra polizze di protezione del mutuo e stand alone. Sono questi i principali obiettivi per il 2016 di Creacasa, agenzia finanziaria 100% Credem specializzata in mutui, finanziamenti alle famiglie e prodotti assicurativi, in linea con la strategia di crescita e sostegno del tessuto economico del Gruppo Credem. Tali obiettivi saranno presentati nel corso dell’ottava convention annuale della società che si è aperta a Madrid, in Spagna e si concluderà oggi. Nel corso dell’evento, a cui partecipano il presidente di Creacasa Stefano Pilastri, il direttore generale Lorenzo Montanari ed il vice direttore generale Giandomenico Carullo, saranno analizzati i risultati del 2015 e presentati, oltre agli obiettivi della società per il 2016, le innovazioni tecnologiche e le novità a livello di gamma prodotti per l’anno in corso.

Per quanto riguarda i risultati del 2015, Creacasa ha chiuso l’anno con un aumento dell’erogato del 6% a/a raggiungendo i 390 milioni di euro di nuovi mutui ipotecari alle famiglie e mantenendo elevata la qualità dell’attivo. All’interno del comparto assicurativo, in progresso, le polizze CPI collocate ammontano a 7,5 milioni di euro (costanti rispetto all’anno precedente) mentre le polizze stand alone sono pari a 6.730 (+113% a/a) con 1,9 milioni di euro di premi netti (+193% a/a).

Avviata campagna di reclutamento di 53 nuovi subagenti

A sostegno degli importanti obiettivi di crescita sarà inoltre presentata la campagna di reclutamento che nel 2015 ha già consentito l’inserimento di 53 nuovi subagenti ed in particolare dei manager Marco Cestra (proveniente da BPVI e precedentemente Barclays dove ha operato nell’area Toscana-Lazio) e Marco Scullino (proveniente da Barclays ed attivo nell’area Piemonte). In particolare, sarà potenziata l’attività di inserimento con l’attivazione del progetto “Agenti Neofiti”, dedicato alla ricerca di candidati giovani. Creacasa, nel dettaglio, punta a reclutare 80 nuovi subagenti neofiti nel corso del 2016, con focus particolare su Piemonte, Lombardia e Toscana, per arrivare così ad una rete di 350 professionisti attivi su tutto il territorio nazionale.

Un ulteriore elemento della strategia di crescita di Creacasa presentato nel corso della convention di Madrid è rappresentato dagli importanti investimenti in tecnologia a vantaggio sia dei clienti sia dei subagenti. In particolare sarà presentata la nuova app Creacasa che consentirà ai potenziali clienti in cerca di un mutuo di consultare il catalogo prodotti Creacasa e geolocalizzare il subagente di zona, potendolo contattare attraverso sistemi di chat o videochiamata

Dopo l’apertura della convention a cura del vice direttore generale di Creacasa Giandomenico Carullo, il presidente della società Stefano Pilastri ha analizzato il contesto di mercato e il posizionamento della società e del gruppo Credem rispetto ai competitor. Successivamente il direttore generale di Creacasa Lorenzo Montanari ha illustrato il percorso svolto dalla società dalla nascita nel 2007 ad oggi, soffermandosi principalmente sulle caratteristiche della società che nel corso di questi anni le hanno consentito vincere sfide importanti. Il vice direttore generale Giandomenico Carullo ha invece illustrato gli obiettivi raggiunti nel 2015 e le innovazioni che nel corso del 2016 accompagneranno l’attività dei subagenti Creacasa. “Il processo innovativo continua”, ha dichiarato in particolare Lorenzo Montanari, direttore generale di Creacasa, “si consolida e prende maggior vita a Madrid. In particolare il 2016”, ha proseguito Montanari, “ci vedrà impegnati a cavalcare la ripresa del mercato con obiettivi sfidanti per tutti noi”. “Per raggiungere tali obiettivi”, ha proseguito Giandomenico Carullo, vice direttore generale di Creacasa, “la società ha investito molto, in particolare sulle sinergie di gruppo, sulle attività di marketing e sui servizi. Si tratta”, ha concluso Carullo, “di investimenti messi a disposizione della rete per competere al meglio sul mercato che si presenta in ripresa, nonostante manifesti ancora segnali di difficoltà”.

Fra i business partners di Creacasa presenti alla convention: Giovanna Aguiari, Responsabile BPO CRIF; Carlo Menozzi, direttore generale Credemassicurazioni e Credemvita; Andrea Farnè direttore commerciale Credemassicurazioni e Credemvita; Maurizio Iccardi, amministratore delegato Tecnitalia; Roberta Brunelli e Mariangela Febbraro rispettivamente direttore commerciale e responsabile crediti Genworth; Roberto Grasso e Marco Rossi rispettivamente amministratore delegato e direttore commerciale di DAS; Maurizio Taglietti e Cristina Pierobon rispettivamente general manager e business development manager di Metlife; Luca Soro senior account executive di Aon; Alberto Saiu consigliere di amministrazione di Titolo Sicuro; Jacopo Castellaro direttore generale di Tootech Srl.

Creacasa: nel 2016 obiettivo 450 milioni di nuovi mutui 2016-02-05T10:31:24+00:00