Pneumatici estivi: quali sono i migliori?

Quali sono i migliori pneumatici estivi? È difficile rispondere, ma i numerosi test comparativi svolti da organismi indipendenti e riviste di settore permettono all’acquirente di comprendere meglio le caratteristiche dei singoli prodotti.

Per esprimere una valutazione oggettiva sul comportamento degli pneumatici estivi occorre consultare i risultati dei test: solo in questo modo è possibile confrontare le performance dei vari pneumatici in determinate condizioni atmosferiche o del fondo stradale.  

 

I test svolti da organismi indipendenti o da riviste di settore ci forniscono dati del tutto attendibili poiché sono realizzati seguendo un protocollo rigoroso. Infatti, gli pneumatici scelti per i test non sono forniti direttamente dai produttori, ma sono prodotti in serie, ossia sono quelli in commercio. Inoltre, i test a cui sono sottoposti gli pneumatici non si limitano ai tre parametri presi in considerazione dall’etichetta europea (consumo di carburante, aderenza su bagnato e rumorosità), ma per le gomme estive si esaminano altre prestazioni:

 

 

  • tenuta di strada
  • spazio di frenata
  • comfort di guida

 

 

In alcuni test vengono esaminati anche usura e aderenza.

 

I test sulle performance vengono svolti su gomme estive di una determinata dimensione, in particolari condizioni del fondo stradale (bagnato, asciutto) e con pneumatici montati su una certa vettura. Per questa ragione è in qualche misura difficile generalizzare i risultati di un test a pneumatici di dimensioni diverse, montati su altre vetture. Vi sono tuttavia delle costanti e, basandosi su quelle, è stato possibile redigere una sorta di graduatoria riassuntiva delle diverse valutazioni degli pneumatici estivi che si può consultare nel sito gomme-auto.it  https://www.gomme-auto.it/i-migliori-pneumatici-estivi

 

Per un elenco dettagliato delle prestazioni degli pneumatici e delle relative valutazioni, si possono leggere i risultati dei test nei siti di varie riviste automobilistiche (Auto Bild, Auto Zeitung, Quattroruote…) o automobil club (ADAC tedesco, TCS svizzero…).

 

Ad esempio, nel sito del TCS https://www.tcs.ch/it/test-consigli/pneumatici/pneumatici-estivi.php si trovano i risultati dei test svolti su 35 pneumatici estivi: 16 di dimensione 185/60 R14 82H e 19 di dimensione 205/55 R16 91V. Nel  test sono state valutate le prestazioni su fondo asciutto e bagnato, e sono stati esaminati rumorosità, consumo di carburante e usura. Nella dimensione 185/60 R14 82H sono “molto raccomandati”: Continental ContiPremium Contact 5, Goodyear EfficientGrip Performance, Nokian Line, Dunlop Sport BluResponse, Vredestein Sportrac 5 e Hankook Kinergy EcoK425, “non raccomandato” è invece il prodotto Matador MP16. Nella dimensione 205/55 R16 91V sono valutati “molto raccomandati” Michelin Primacy 3, Goodyear EfficientGrip Performance, Continental ContiPremiumContact 5, Dunlop Sport BluResponse, Pirelli Cinturato P7 Blue e Bridgestone Turanza T001. “Non raccomandato” è risultato il pneumatico Nankang Econex Eco-2 Green/Sport.

 

Se si volesse invece consultare i risultati di un test svolto dalla rivista tedesca “Sport Auto” su pneumatici estivi di dimensione 235/35 R19 91Y provati su una VW Golf R, si può consultare il sito  http://pneusnews.it/2015/03/19/tutti-promossi-nei-test-estivi-di-autosport-pirelli-p-zero-in-testa/  Nel test, lo pneumatico Pirelli P Zero è “particolarmente consigliato”, risultano “consigliati” Continental SportContact 5, Hankook Ventus S1 evo, Dunlop Sport Maxx RT e Nokian zLine, mentre sono “consigliati con riserva” Bridgestone Potenza S001 e Kumho Ecsta PS91.

Pneumatici estivi: quali sono i migliori? 2016-02-06T18:01:07+00:00