Edilizia scolastica, nuovo bando per gli interventi in Sicilia

Novità per l’edilizia scolastica in Sicilia. La giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione Bruno Marziano, ha approvato lo schema di un nuovo bando che servirà a finanziare interventi di edilizia scolastica destinati alla realizzazione di nuovi edifici, alla messa in sicurezza ed adeguamento antisismico, ad opere per il miglioramento degli istituti volto al contrasto alla dispersione scolastica. Una delle novità di questo bando è l’estrema rapidità di attuazione: le fasi preparatorie si chiuderanno infatti entro il 31 marzo 2016. Le somme per alimentare il bando provengono da: 1) fondi nazionali; 2) fondi che verranno ‘liberati’ dal bando attualmente in esecuzione per via di rinunce ad opere previste, e di ribassi d’asta rispetto alle somme preventivate. Il bando prevede inoltre la stesura di un ‘parco opere’: quelle che non riusciranno ad essere finanziate adesso saranno valutate prioritariamente rispetto alle prossime somme a disposizione. Il bando si rivolge a Comuni ed ex Province, soggetti titolari degli istituti scolastici. I particolari del bando saranno illustrati dall’assessore Marziano nei prossimi giorni, nel corso di una apposita conferenza stampa. “Siamo di fronte ad un risultato importante raggiunto grazie alla volontà e alla professionalità degli uffici dell’assessorato e del dirigente del servizio, ingegnere Medaglia. In questo modo – dice l’assessore Marziano – da un lato contribuiamo all’ammodernamento delle nostre strutture scolastiche, e al tempio stesso immettiamo una ‘iniezione di energia’ al settore edile in Sicilia. I tempi stretti con i quali prevediamo di procedere, inoltre, rappresentano una assoluta novità ed uno stimolo a lavorare meglio”.

Edilizia scolastica, nuovo bando per gli interventi in Sicilia 2016-02-20T15:51:19+00:00