Sono 80 le imprese catanesi che partecipano a Forumplus

Sono ben ottanta le imprese femminili catanesi che hanno aderito a Forum plus, l’appuntamento  internazionale che da domani (giovedì 8) a sabato 10, sarà ospitato dalla Camera di Commercio di Catania, ente organizzatore dell’evento insieme alla Camera di Commercio di Torino in collaborazione con Confcommercio nazionale e "Non c’è Pace Senza Giustizia", l’organizzazione internazionale no profit fondata dalla senatrice Emma Bonino, che sarà presente nell' ultima giornata di lavori.

Si tratta di una tre giorni da dedicare all' incontro tra imprese locali e quelle del Mediterraneo. Al centro di tutto, le donne che fanno impresa in quell'area e il turismo stesso, risorsa diversa da tutte le altre, "energia di scambio culturale, sociale ed economico". Forum plus permetterà alle imprese femminili del Mediterraneo di incontrarsi e dialogare tra loro- la giornata dedicata alla tavola rotonda sarà quella del 10 novembre-  e Catania sarà la città ospite di queste occasioni. "Siamo davvero soddisfatti per il successo ottenuto, persino più  roseo di quanto potessimo immaginare. Il segnale è chiaro: le imprese catanesi hanno ben chiara la dimensione della potenzialità internazionali, e del Mediterraneo in particolare. Il nostro tam tam ha funzionato-sottolinea soddisfatto il segretario generale della Camera di Commercio, Alfio Pagliaro- In casi come questi i contatti possono valere moltissimo dal punto di vista imprenditoriale, per questo abbiamo invitato le imprese catanesi a partecipare numerose. Il nocciolo dell'evento è soprattutto culturale, in grado di mettere in relazione  popoli diversi ma vicini, donne abituate alle opportunità della democrazie con donne che da poco hanno vissuto battaglie molto dure in difesa della libertà".Ma ecco il programma della tre giorni: il giovedì sera sarà riservato ad un incontro riservato tra le imprese. Venerdì 9 novembre sarà la volta del primo evento pubblico nella Sala del consiglio.  Dalle 9,30 alle 10,30  registrazione partecipanti e welcome coffee, dalle 10 alle 12,30 presentazione dell'evento con i rappresentanti delle istituzioni. Modera: Maria Luisa Coppa, vice presidente di Confcommercio Imprese per l'Italia. Introducono Fausto Piazza, Commissario straordinario Camera di Commercio di Catania, Raffaele Stancanelli, Sindaco di Catania. Intervengono Viviana Pardo, assessore all’Ambiente della Provincia di Catania, Carmencita Santagati, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Catania, Pietro Agen, vice presidente di Confcommercio Imprese per l'Italia, Giancarlo Deidda, presidente della Camera Commercio di Cagliari, Raffaella Mandarano, presidente del Comitato Imprenditoria al Femminile, Camera di Commercio di Catania. Raja Nagiat Rayes, Stilista libica, imprenditrice nel settore abbigliamento e gioielli. Dalle 14  alle 18,30  nella Sala della Grida, inizierà  l’Agorà, incontri tra imprenditrici per scambio di esperienze, skill e opportunità di business. Sabato 10 novembre , nella Sala del Consiglio,  dalle 9 alle 09,30 Welcome coffee; dalle 9,30 alle 13, tavola rotonda organizzata da Non C'è Pace Senza Giustizia  sul tema "Libertà è Sviluppo – il Contributo al Femminile" . Introduce e modera: Emma Bonino, vice presidente del Senato della Repubblica, fondatrice di Non c'è Pace Senza Giustizia (NPSG) . Intervengono  Yeşim Arat, docente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, Boğaziçi University, Turchia Najat Dau, Membro del board di The Voice of Libyan Women, Libia, Anna Finocchiaro, ex ministro, presidente del gruppo parlamentare del Partito Democratico, Senato della Repubblica, Jamila Hassoune, scrittrice, Marocco, Moushira Mahmoud Khattab, ex Ministro per la famiglia e la popolazione, Egitto.

Sono 80 le imprese catanesi che partecipano a Forumplus 2012-11-07T15:56:17+00:00