Imprenditori dell’Angola ricevuti dal distretto della Pesca di Mazara

Una delegazione imprenditoriale della Repubblica di Angola è stata ricevuta presso la sede del distretto Produttivo della Pesca.

La missione è stata promossa dall’Ita-Ice, da Federpesca e dai cluster della Pesca italiani: Rovigo-Chioggia, San Benedetto del Tronto-Ancona e Cosvap-Sicilia.
La delegazione angolana, composta da dieci imprenditori della filiera ittica e da personale Ice ha incontrato il presidente del distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo.
Ai rappresentanti delle aziende siciliane presenti sono state illustrate le opportunità offerte dal mercato angolano: l’Angola è un Paese che gode di stabilità politica, un’ottima posizione geografica con 1.650 km di costa, di infrastrutture portuali e aeroportuali, e di risorse naturali. Il governo angolano ha avviato un programma per sviluppare la filiera ittica, dalla cantieristica, alla trasformazione, dalla catena del freddo alla acquacoltura e salicoltura.
Il distretto della Pesca aveva firmato a Luanda un protocollo d’intesa con il governo angolano. Il ministro della Pesca dell’Angola Victoria de Barros Neto ed il direttore generale della Pesca, Maria Sardinha, avevano visitato il distretto Pesca accompagnate dall’Ambasciatore alla Fao, Carlos Amaral. Da qui lo scambio di missioni commerciali fra gli operatori del settore dei due Paesi.

Imprenditori dell’Angola ricevuti dal distretto della Pesca di Mazara 2016-03-21T10:40:30+00:00