Ryanair è la prima compagnia aerea nel 2015 in Italia per traffico passeggeri

156.965.253 passeggeri sono transitati negli aeroporti italiani nel 2015, con un aumento del 4,5% rispetto al 2014.

Lo scalo di Roma Fiumicino, gestito da Adr, ha registrato da solo oltre 40,2 milioni di passeggeri, con un aumento del 5,1% rispetto al 2014 e un’incidenza sul totale dei passeggeri del 25,6%. Lo rende noto l’Enac in un comunicato. Sorprendente il forte sviluppo dello scalo di Bergamo che ha fatto segnare oltre 10,3 milioni di passeggeri, in crescita del 18%.

 

Al secondo posto c’è Alitalia, con 22,987 milioni, mantenendo la leadership per i collegamenti nazionali. Seconda in classifica è Milano Malpensa con 18,4 milioni di passeggeri, in calo dell’1,2%. “La sezione dedicata al traffico low cost – spiega ancora la nota di Enac – comprende la ripartizione generale del mercato tra vettori low cost e vettori full fare (tradizionali), la suddivisione tra traffico nazionale e internazionale, la classifica per singoli aeroporti con l’indicazione del relativo numero di passeggeri, la graduatoria dei primi 50 collegamenti operati da compagnie low cost in base al numero di utenti trasportati”. Al quarto si colloca Meridiana con 1.816.445 passeggeri.

Per quanto riguarda unicamente il traffico nazionale, Alitalia è prima con 12,3 milioni, seguita da Ryanair con 10,2 milioni e Easyjet con 2,7 milioni. Riguardo poi le tratte nazionali più frequentate primeggia la Roma-Catania con quasi 1 milione di pax, seguita da Roma Fiumicino-Palermo con 741mila pax e la Roma-Milano Linate con 680mila pax. Al secondo posto in classifica si colloca Fiumicino – Parigi Charles De Gaulle con 1.141.419 passeggeri e al terzo Fiumicino – Amsterdam Schiphol 1.137.804.

Ryanair è la prima compagnia aerea nel 2015 in Italia per traffico passeggeri 2016-03-31T04:56:28+00:00