Fondazione Sicilia cerca giovani laureati in area umanistica

La Fondazione Sicilia, ex Banco di Sicilia nato nel 1991 con sede a Palermo, ha come scopo quello di incrementare la crescita sociale, culturale ed economica dell’isola. La Fondazione opera ogni anno col fine di valorizzare i beni culturali, l’educazione e soprattutto la ricerca. Il 7 aprile ha infatti pubblicato un bando rivolto a giovani laureati in area umanistica o sociale, o che abbiano esperienza documentata di almeno un anno in lavori archivistici: lo scopo è quello di attuare un progetto di descrizione e valorizzazione del patrimonio archivistico della Fondazione Sicilia e della stessa Fondazione Culturale Lauro Chiazzese. Il lavoro sarà per un tempo determinato (un anno).

In particolare il progetto prevede: 

La descrizione alta dei complessi documentari conservati a Palazzo Branciforte e a Villa Zito, dei suoi soggetti produttori e del soggetto conservatore, ai fini dell’implementazione dei relativi dati nel Sistema Archivistico Nazionale (SAN) ed, in particolare, nel Sistema Informativo Unificato delle Soprintendenze Archivistiche (SIUSA);

La descrizione analitica dei complessi documentari  della Tavola Pecuniaria di Palermo, della Tavola pecuniaria di Messina e dell’archivio storico del Banco di Sicilia (primo lotto).

fondazione 2Le domande dovranno essere inviate tramite raccomandata con avviso di ricevimento alla Fondazione Culturale Lauro Chiazzese, sita a Palermo in Via Libertà n. 52 (Villa Zito), cap 90143, entro e non oltre il 7 maggio 2016. Le attività saranno svolte presso la Fondazione Sicilia, la Fondazione Culturale Lauro Chiazzese e presso la Soprintendenza Archivistica della Sicilia (Archivio di Stato di Palermo). Il compenso lordo complessivo è fissato in €. 16.281,00 oltre oneri previdenziali ed assicurativi. È inoltre previsto, laddove applicabile, un bonus di €. 3.618,00 lordi, ed oltre oneri previdenziali ed assicurativi, che la Fondazione Culturale Lauro Chiazzese assegnerà all’unità cui intendesse affidare funzioni di coordinamento. Nella scelta dei candidati saranno considerati titoli preferenziali: laurea specialistica, magistrale o vecchio ordinamento, o titolo estero equivalente; master universitario; dottorato di ricerca nelle stesse aree umanistiche e sociali; diploma rilasciato dalla scuola di archivistica, paleografia e diplomatica degli archivi di Stato.

Nel link della Fondazione trovate il pdf scaricabile del bandohttp://fondazionesicilia.it/it/news/avviso-pubblico_n4982,2016-4,0,3

Fondazione Sicilia cerca giovani laureati in area umanistica 2016-04-27T06:55:50+00:00