Furti d’auto in Sicilia, la più rubata è la Fiat Panda. I dati aggiornati

Volete stare tranquilli ed evitare di avere brutte sorprese dai ladri d’auto? “Se vivete in Sicilia non dovete comprare la Panda”. Scherzi a parte, è questo uno dei consigli che si potrebbe dare agli automobilisti siciliani  a guardare la classifica delle auto più rubate in Sicilia delineata dai dati raccolti da LoJack Italia, un’azienda che si occupa di rilevare e recuperare i beni rubati. L’utilitaria di Casa Fiat si trova, infatti, in cima alla lista delle auto più rubate sull’Isola. Nel 2015 ne sono state rubate 2584,  cifra che corrisponde al 20% sul totale dei furti. Di queste, solo 1430 sono state recuperate, del resto non c’è più traccia.

Sul dato nazionale, che lo scorso anno ha visto diminuire i furti d’auto da114.121 a fronte delle 120.495 del 2014, la Sicilia si piazza al quinto posto con 14.535 auto rubate nel 2015. Di queste solo il 42% vengono poi ritrovate dai proprietari. Questi numeri si traducono in 40 vetture rubate ogni giorno, una ogni 40 minuti. In testa a questa classifica troviamo la Campania, con 23.682 furti di auto e una percentuale di recuperi del 36%. Secondo posto per il Lazio con 18.709 furti e una percentuale di restituzione ancora piu’ bassa, che si attesta al 30%. Terzo posto per la Puglia (17.046 furti ed una percentuale di recuperi del 45%), quarto per la Lombardia (15.093 con il 48% dei recuperi). Nella classifica dei brand auto più rubati in Sicilia, purtroppo, è sempre la Fiat ad occupare addirittura le prima 4 posizioni. In totale le Fiat rubate lo scorso anno sono state 7554. Completano il podio dietro la Panda, la Fiat Punto (1427 furti nel 2015) e la Fiat 500 (945 furti). Al quarto posto, “resiste”, nonostante non sia più in produzione da tanti anni, la Fiat Uno. Lo scorso anno in Sicilia ne sono state rubate 807 e di queste 509 sono state rinvenute. Il motivo per cui le Fiat sono fra le auto più ricercate dai ladri, dipende, oltre che dalla loro grande diffusione, anche dal fatto che sono le più gettonate nel mercato illegale e per il loro “facile” utilizzo come vendita dei pezzi di ricambio. Continuando a scorrere la classifica delle auto più rubate, al quinto posto troviamo la Lancia Ypsilon (756 nel 2015) e al sesto posto un’altra Fiat, la 600, rubata in 315 esemplari. Prima auto straniera in classifica è la Ford Fiesta (273 furti) in settima posizione. Completano la top ten la Smart Fortwo (242), l’Opel Corsa (221) e un’altra “evergreen” Autobianchi Y10 con 207 furti. Tra le auto più sicure ci sono le Suv. Nel 2015 in Sicilia 53 sono finite nelle mani dei ladri e di queste il 40% sono poi ritornate ai legittimi proprietari. Altro importante dato rilevato sulle province siciliane, vede Catania in vetta tra quelle con più furti. Sono 6442, 18 auto rubate ogni giorno. Al secondo posto si piazza la provincia di Palermo con 4700 denunce di furto, che corrispondono a circa 13 vetture al giorno. Ma per Palermo nel 2015 si è registrato un miglioramento del 18% nella media dei furti, rispetto a quelli registrati nel 2014 dove la percentuale era salita del 6%. Il capoluogo siciliano si trova, invece, al sesto posto della classifica delle città italiane con più furti d’auto che vede Napoli al comando di questa lista nera, poi Roma, Milano, Catania e Bari. Secondo il dossier LoJack, in Italia ogni giorno vengono rubate oltre 312 automobili, 13 ogni ora. Ma il dato che più lascia un segno tra quelli rilevati, è quello che negli ultimi 15 anni in Italia sono sparite nel nulla 1.232.780 vetture.  Alla Sicilia, infine, va il primato dei mezzi pesanti rubati. Nel 2015, su un totale nazionale di 2.275 (2.071 nel 2014), la Sicilia ha subito 358 furti, seguita dalla Lombardia (309) e dalla Campania (279).

Furti d’auto in Sicilia, la più rubata è la Fiat Panda. I dati aggiornati 2016-05-24T05:50:14+00:00