Imprese e territori insieme in Sicilia. Un convegno dell’Anci

Avviare un confronto concreto su problematiche che interessano sia gli amministratori locali che gli imprenditori, in modo da favorire lo sviluppo del territorio attraverso accordi, azioni e iniziative comuni anche con l’obiettivo di sostenere le realtà imprenditoriali esistenti, incentivare la nascita di nuove garantendone l’espansione e la valorizzazione nei mercati nazionali ed esteri. Sono questi alcuni dei punti cardine della collaborazione che l’Anci Sicilia ha avviato con pmi Sicilia con l’obiettivo di definire una strategia condivisa per superare le criticità esistenti.

Di questo si parlerà nel corso del convegno “Patto di solidarietà tra imprese e territorio. La Sicilia operosa è protagonista del proprio sviluppo” che si svolgerà a Comiso il 29 giugno.

Riteniamo strategica questa iniziativa – affermano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia – perché in una fase economica così complessa per le imprese e così drammatica sul piano dell’occupazione, in cui cresce la povertà e le nuove generazioni di siciliani sono costrette a emigrare in massa al nord Italia o all’estero, è fondamentale che la piccola e media impresa e il sistema degli enti locali agiscano attraverso un percorso condiviso con l’unica finalità di favorire lo sviluppo dei territori sostenendo il tessuto produttivo esistente e favorendo la nascita di nuove imprese. E’, quindi, importante puntare sull’internazionalizzazione e sull’innovazione dei processi produttivi anche attraverso la valorizzazione delle produzioni locali e dei servizi legati al turismo”.

Ringrazio l’AnciSicilia – aggiunge il presidente di pmiSicilia e vice presidente di PMITALIA Roberto Biscotto – per avere condiviso l’idea di concretizzare in un convegno alcune tra le tematiche più importanti che affliggono da un lato i Comuni e dall’altro le imprese. Tra gli argomenti di cui si parlerà c’è anche il nuovo codice nazionale degli appalti già in vigore anche in Sicilia dal 19 aprile 2016 che ha generato incertezza tra le pubbliche amministrazioni; infatti, ci sono state pochissime opere poste in gara con le nuove procedure”.

Il seminario, curato da AnciSicilia e pmiSicilia, si svolgerà, a partire dalle 16,00 nella Sala Congressi pmiSicilia di Comiso (Via Leonardo Sciascia, 98).

Tra gli argomenti trattati:

  • L’utilizzo delle risorse della programmazione 2014-2020 per lo sviluppo dei territori;

  • L’attuazione del nuovo codice degli appalti in Sicilia;

  • Il ruolo delle associazioni di imprese per lo sviluppo del territorio

  • L’internazionalizzazione ed il marketing territoriale

  • Strategie di comunicazione dei sistemi produttivi ‘open Sicilia’

Imprese e territori insieme in Sicilia. Un convegno dell’Anci 2016-06-20T09:56:59+00:00