Agroalimentare, prodotti siciliani in vetrina su traghetti e aliscafi

I prodotti dell’agroalimentare siciliano saranno protagonisti di un’inedita campagna promozionale a bordo di navi ed aliscafi dei gruppi Liberty Lines e Caronte & Tourist. L’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici ha presentato questa mattina l’iniziativa a Palermo assieme ai due amministratori delle compagnie Vincenzo Franza di Caronte & Tourist ed Ettore Morace di Liberty Lines. Nella prima fase sperimentale della campagna che prenderà il via la settimana prossima, verranno avviati 7 progetti promozionali che si svilupperanno da settembre a dicembre. Successivamente, verranno rifinanziate altre iniziative a partire dal mese di maggio. Le imbarcazioni che offriranno i loro spazi per ospitare l’iniziativa promozionale in totale saranno circa 60: 50 aliscafi e 9 navi.

“Questa campagna rientra in una strategia più ampia che punta a rafforzare l’impatto del brand Sicilia nel mondo – afferma l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici. Le tratte di collegamento marittimo tra la Sicilia e le isole minori intercettano ogni anno milioni di turisti, italiani e stranieri: il bacino ideale per promuovere le eccellenze del nostro sistema agroalimentare. Il gusto rappresenta sempre di più un elemento attrattivo del turismo internazionale. Qualità e sicurezza alimentare orientano nuove tendenze di mercato, e una crescente domanda globale: su questo fronte la Sicilia può recitare un ruolo da protagonista – continua Cracolici. Stiamo lavorando ad un’azione di promozione condivisa del made in Sicily, liberando risorse e promuovendo iniziative specifiche attraverso il coinvolgimento di territori, aziende e consorzi di tutela, con l’obiettivo di costruire il racconto nuovo di una Sicilia che intende scrollarsi di dosso gli stereotipi del passato, offrendo al mondo qualità, bellezza ed accoglienza.”

Ecco i primi 7 progetti

nali che partiranno dalla prossima settimana.

1) Mazara del Vallo. Cosvap – Distretto Produttivo della Pesca. degustazione prodotti ittici, promozione Blue Sea land.

2) Biancavilla – CT. OP Consorzio Euroagrumi s.c.c., esposizione prodotti trasformati e centrifugati, granite e gelati a base di fico d’india.

3) Pantelleria. Consorzio di Tutela Vini Doc Pantelleria. Promozione del passito e del moscato di Pantelleria.

3) Belpasso-CT. OP Eurocistrus: promozione fico d’india da parte dei quattro principali poli produttivi, coinvolti Dop etna, Dop San Cono, Comune di Roccapalumba e Comune di Santa Margherita Belice.

4) Sambuca di Sicilia- AG. Associazione Aziende Sambuca, Vini Igt Terre Siciliane e doc Sambuca di Sicilia.

Degustazione dei prodotti del Bio distretto Borghi Sicani, Vini Biologici, Vastedda del Belice, Pecorino Dop, Minne di vergine, olio extravergine ed altri prodotti biologici. Coinvolti 5 comuni: Sambuca di Sicilia, Contessa Entellina, Cartabellotta, Giuliana, Santa Margherita Belice, Strade del Vino Terre Sicane, Cibo Sincero, e Slow Food.

6)Erice – TP. Associazione Strade del Vino Erice Doc. Fazio Wine, Martinez, Oleifici Barbera e Nino Castiglione SRL. Promozione dei vini Erice Doc. Olio Dop Valli Trapanesi, prodotti di tonnara, pane artigianale prodotto dai grani antichi.

7) Biancavilla- CT. Ficodindia dell’Etna DOP, promozione e degustazione del prodotto.

Agroalimentare, prodotti siciliani in vetrina su traghetti e aliscafi 2016-08-30T13:58:17+00:00