Anche Marsala ha il suo Fablab

I giovani innovatori si danno da fare. E anche Marsala ha il suo FabLab, il laboratorio di fabbricazione digitale per creare nuove startup, sperimentare nuove forme di design e nuove applicazioni. La sede del FabLab è  stata inaugurata infatti ieri, nel corso di una piccola informale cerimonia, e si trova al piano terra di Palazzo Grignani, un importante edificio da poco aperto al pubblico, nella centralissima Piazza Carmine. Si tratta di un luogo d’incontro, innanzitutto, per i giovani desiderosi di incontrare i loro coetanei per sperimentare nuove idee, condividere progetti per start up, poter incontrare esperti e istituzioni.

“Vogliamo creare un laboratorio di fabbricazione digitale (Fab Lab) nel nostro angolo di Sicilia – commenta Martina Ferracane,  tra le più attive nel progetto –  Un luogo che sia accessibile a tutti e che permetta, soprattutto ai più giovani, di venire a contatto con nuovi strumenti digitali.
Il laboratorio permetterà di aprire nuovi orizzonti che l’educazione tradizionale non offre e di promuovere un concetto di condivisione e impegno sociale tutto nuovo.
Per promuovere questo cambiamento, tanti di noi stanno supportando il progetto del Fab Lab per far sì che diventi una realtà già nel 2016.
Ma come tutti i progetti filantropici, abbiamo bisogno di supporto da parte di tutte le persone che condividono gli ideali del nostro progetto e che credono che piccoli progetti come il Fab Lab possano portare grandi cambiamenti nel lungo termine.
Ieri abbiamo lanciato la nostra campagna di finanziamento collettivo chiedendo un contributo alla collettività per poter acquistare gli strumenti da mettere a disposizione dei ragazzi. Il nostro obiettivo è raccogliere 20,000 euro in 2 mesi.
Per sostenere il progetto, potete andare su
www.schoolraising.it/progetti/fablabws
Se la raccolta andrà a buon fine, il laboratorio sarà allestito già quest’anno ed essere messo a disposizione di tutti!”

 

Anche Marsala ha il suo Fablab 2016-09-05T16:24:27+00:00