Rischio d’impresa: focus a Catania sulle sfide del management

I processi di trasformazione dei mercati finanziari e i cambiamenti socio-economici del management stanno ridefinendo il concetto di rischio d’impresa: la creazione di valore economico rappresenta sempre più una difficoltà per gli imprenditori che devono affrontare sfide continue e mutevoli. 
Su questa riflessione verterà il convegno dal titolo “I Rischi d’impresa Definizione, Valutazione, Quantificazione” che si terrà giovedì 6 ottobre alle 15.30 presso l’Aula Magna di Palazzo delle Scienze (Corso Italia 55 Catania). L’appuntamento è il secondo del ciclo di incontri promossi dal “Centro di documentazione, ricerca e studi sulla cultura dei rischi” presieduto dall’economista Antonio Pogliese e organizzati con il patrocinio dell’Università e del Comune di Catania, degli Ordini professionali di Commercialisti, Architetti, Ingegneri, Medici e Psicologi e di Confindustria Catania.
 
«Il rischio d’impresa è un tema attuale e complesso – spiega Antonio Pogliese che introdurrà i lavori del convegno – e dev’essere trattato con un approccio multidisciplinare, per esplorare il concetto di risk management in tutte le sue declinazioni, con l’obiettivo di poter fornire ai professionisti gli strumenti giusti per valutare, mitigare e trasformare i rischi in opportunità di successo e di crescita per le imprese».  
 
In apertura dei lavori interverranno per i saluti: Giacomo Pignataro (rettore Università di Catania); Enzo Bianco (sindaco Città metropolitana di Catania); Sebastiano Truglio (presidente Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catania); Domenico Bonaccorsi Di Reburdone (presidente Confindustria Catania) e Michela Cavallaro (direttore Dipartimento Economia e Impresa dell’Università di Catania) che darà il via alle relazioni coordinate dal giornalista Vittorio Romano.
 
A fare piena luce sulla cultura del rischio d’impresa contribuiranno: Elita Schillaci (ordinario di Economia e Gestione delle Imprese); Giuseppe Condorelli (consigliere delegato della “Condorelli Sviluppo Rete Nazionale Srl”); Rosario Faraci (ordinario di Economia e Gestione delle Imprese); Francesco Scuderi (commercialista); Salvatore Malandrino (responsabile Area Commerciale Unicredit di Catania); Pietro Martello (presidente Sezione Lavoro Tribunale di Milano); Benedetto Matarazzo (ordinario Matematica Finanziaria Università di Catania); la relazione di sintesi verrà affidata a Roberto Cellini (Ordinario di Economia Politica). 
 
«L’attività convegnistica del Centro ha avuto inizio con l’incontro su “La cultura dei rischi: tra scelte individuali e relazioni sociali” – conclude Pogliese – con la partecipazione di raffinati intellettuali di area umanistica e di un autorevole esponente apicale della Chiesa Cattolica catanese. Questo secondo appuntamento vuole dare un ulteriore impulso all’analisi e allo studio del panorama imprenditoriale, coinvolgendo tutti i portatori d’interesse della filiera “azienda”: dagli studiosi a chi, ogni giorno, deve affrontare un mercato sempre più competitivo».
 
 
Rischio d’impresa: focus a Catania sulle sfide del management 2016-10-01T10:05:29+00:00