Ecco come sono i siciliani alla guida

Come sono i siciliani alla guida? Vanno più piano rispetto ai connazionali, tendono ad usare meno l’auto, ma la utilizzano più di tutti nelle ore notturne. I dati che aiutano a tracciare un profilo sulle abitudini di guida degli automobilisti siciliani sono stati presentati nei giorni scorsi dall’Osservatorio UnipolSai che ha analizzato in totale 3 milioni di automobilisti italiani. La Sicilia, tra le regioni italiane, è quella in cui la velocità media è più bassa, 24,6 km/h, decisamente inferiore rispetto alla media nazionale di 29.4 km/h. Con 38 km al giorno in Sicilia c’è la minore percorrenza giornaliera, quella nazionale è di 43 km al giorno. In media in Sicilia l’auto viene utilizzata per 282 giorni l’anno (3 giorni in più rispetto al 2014), la media nazionale è di 283 giorni. I siciliani utilizzano l’auto molto meno rispetto alla media nazionale. Percorrono infatti oltre 1.727 km in meno in auto rispetto al dato italiano di 12.321 km annui. Dopo la Liguria, la Sicilia è in assoluto la regione con il minor numero di km percorsi all’anno 10.594 (527 km in meno rispetto al 2014). La Sicilia ha però il primato della guida in notturna, il 5.11% dei km complessivi vengono percorsi tra la mezzanotte e le sei del mattino. E tra le province siciliane spetta alla provincia di Trapani il titolo di “regina” della notte, i km percorsi infatti sono il 5,32% del totale, precedendo sul podio di questa classifica la provincia di Palermo con il 5,29% e quella di Catania con il 5,27%. A Enna invece si tende a usare meno l’auto durante le ore notturne (4,39% dei km totali). Tra le province, Palermo è quella in cui si percorrono meno km in un anno, 9.912, seconda a livello nazionale dopo Genova. In Sicilia è seguita da Caltanissetta (10.293 km annui) e da Enna (10.309 km annui). Le province in Sicilia dove al contrario  si percorrono più km sono Siracusa con 11.478 km annui e Ragusa con 11.150 km. Per quel che riguarda il tempo trascorso a bordo dell’automobile, nonostante in Sicilia l’auto si sia usata meno rispetto alla media nazionale,  gli automobilisti hanno trascorso in auto 1 ora e 31 minuti al giorno, 2 in più rispetto allo scorso anno e in totale, considerando le 24 ore, passano al volante 18 giorni all’anno (1 giorno in più rispetto al 2014). Così come nel resto d’Italia, infine, è il venerdì il giorno in cui i siciliani si spostano maggiormente in auto.

Ecco come sono i siciliani alla guida 2016-11-28T07:43:25+00:00