Ast, la Uil: “E’ al collasso, intervenga Crocetta”

“L’Azienda siciliana Trasporti è oramai al collasso e il servizio, in molte città siciliane, rischia un blocco definitivo. Ed è crisi anche per il settore marittimo, dove gli armatori già da troppo tempo sono in attesa di pagamenti. Se dovesse continuare così, già il prossimo anno i collegamenti via mare potrebbero non essere più garantiti”. L’allarme lo lancia Angelo Mattone, della Uil Trasporti, che aggiunge: “Per conoscere la vera realtà economica del comparto chiediamo subito un incontro al governatore Crocetta. E’ necessario continuare a garantire servizi essenziali ai cittadini ma soprattutto un futuro a migliaia di lavoratori”.

Ast, la Uil: “E’ al collasso, intervenga Crocetta” 2012-11-27T17:07:47+00:00