Lunedì a Caltanissetta i premi “Disegna la legalità” alle scuole siciliane

Lunedì 14 maggio, alle 11,00, il Teatro Regina Margherita di Caltanissetta si animerà con gli studenti delle oltre 130 scuole elementari dell’Isola che hanno partecipato al concorso bandito dalla Camera di Commercio di Caltanissetta. “Disegna la Legalità” dopo la fase di preparazione e organizzazione, giunge alla premiazione dei disegni.

Per l’evento, una commissione esaminatrice, composta dallo scrittore Andrea Camilleri (che interverrà in videoconferenza), il procuratore Nazionale antimafia Pietro Grasso, il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia e il presidente della Camera di Commercio, Antonello Montante, con la partecipazione straordinaria del capo della Polizia Antonio Manganelli, sovrintenderà ai lavori della mattinata in cui verranno consegnati i premi legati ai primi dieci disegni previsti dal bando, ma non saranno gli unici a vincere. Infatti, ulteriori due disegni sono stati scelti per formare il calendario 2013 assieme ai primi dieci, mentre un disegno è stato scelto come distintivo dell’intera iniziativa.

 

Il valore culturale e l’impegno dai bambini ha indotto la Camera di Commercio a realizzazione un’agenda 2013 illustrata con tutti gli oltre 500 disegni pervenuti. Il calendario e l’agenda saranno diffusi nelle scuole primarie di tutta Italia. Con questa decisione, a prescindere dalla graduatoria, tutti i piccoli autori coinvolti nell’iniziativa saranno parimenti protagonisti del concorso ed è anche per questo che saranno proprio i bambini ad occupare i posti in platea.

L’evento è realizzato anche col sostegno economico di UniCredit.

 

Interverranno: il vescovo di Caltanissetta, Mons. Mario Russotto, il prefetto di Caltanissetta Carmine Valente, il sindaco di Caltanissetta Michele Campisi, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Antonio Gruttadauria, l’Assessore Regionale alle Attività Produttive Marco Venturi, il presidente della corte d’Appello Salvatore Cardinale, il procuratore generale della Repubblica Roberto Scarpinato, il procuratore capo della Repubblica Sergio Lari, il neo delegato nazionale all’Education di Confindustria Ivanhoe Lo Bello, il responsabile di territorio Sicilia  UniCredit Roberto Bertola accompagnato dal responsabile commerciale UniCredit CL-EN Cesare Carletta,  il vice presidente della Camera di Commercio Calogero Giuseppe Valenza, il componente di Giunta camerale e presidente del Tavolo Unico di Regia Salvatore Pasqualetto, i componenti di Giunta camerale Giovanni Lillo Randazzo e Beniamino Tarcisio Sberna, il quale interviene anche in qualità di presidente del Tavolo di Sviluppo del Centro Sicilia.

Saranno premiati i disegni che si sono classificati dal 1° al 10°  posto, a tutti gli autori dei disegni sarà consegnato un gadget e una copia del calendario realizzato dalla Camera di Commercio, in esclusiva per l’evento. Anche la scuola frequentata dal primo classificato sarà premiata

.

“Il tema del concorso, quello della legalità, intesa come valore indissolubile che guida il vivere quotidiano, è stato scelto e rivolto ai più giovani delle scuole primarie per stimolare e fare accrescere in loro una coscienza civica che consenta di fare discernere tra i comportamenti utili al bene sociale. Cominciare a crescere giocando e creando sin da piccoli, come hanno dimostrato i disegni prodotti dagli alunni che hanno partecipato a questo progetto, è un modo per interagire e conoscere il mondo esterno ed imparare il valore delle azioni finalizzate alla condivisione con gli altri e alla valorizzazione delle abilità personali” –  ha detto Antonello Montante, presidente della Camera di Commercio, commentando l’iniziativa”. Gli elaborati rimarranno di proprietà dell’ente commercio che successivamente li esporrà in una mostra permanente.

Lunedì a Caltanissetta i premi “Disegna la legalità” alle scuole siciliane 2012-05-12T17:38:40+00:00