Appello di PMI Sicilia agli enti locali per aiutare piccole e medie imprese

Ci sono piccole azioni che i Comuni possono mettere in campo a sostegno delle piccole e micro imprese nonostante le numerose problematiche che attanagliano gli enti locali determinate dai continui tagli dei trasferimenti statali e regionali”: è quanto dichiara il presidente di pmiSicilia Roberto Biscotto il quale, facendosi portavoce della Giunta regionale dell’associazione, lancia un appello a tutte le amministrazioni comunali siciliane affinché adottino misure agevolative in grado di risollevare le economie dei rispettivi territori.

Abbiamo appreso con soddisfazione – prosegue Biscotto – che già alcuni Comuni dell’isola in queste settimane hanno messo in campo iniziative importanti. Mi riferisco ad esempio al regolamento agevolato approvato dall’Amministrazione Comunale di Palermo che definisce un percorso privilegiato a sostegno degli esercizi commerciali al dettaglio con sede fissa e che disciplina, tra le altre, le attività di promozione e valorizzazione delle botteghe storiche. Oppure all’attivazione da parte della Giunta municipale di Vittoria di due importanti misure agevolative rivolte alle aziende locali: la detassazione totale per cinque anni concessa a seguito dell’apertura di nuove attività imprenditoriali del settore turistico-ricreativo nel centro storico e nella frazione di Scoglitti e il parziale condono fiscale per i tributi locali alla stregua di quanto avvenuto a livello nazionale con la rottamazione delle cartelle esattoriali. Oppure ancora alla decisione dell’amministrazione comunale di Pachino di stanziare un contributo di 20 mila euro per finanziare piccole e micro imprese del settore turistico, agricolo ed artigianale. Auspichiamo – prosegue il presidente di pmiSicilia – che altri Comuni possano seguire tali esempi. Tra i bisogni più rilevanti che oggi le PMI Siciliane continuano ad avere vi è senz’altro quello dell’accesso al credito. In tal senso gli enti locali potrebbero coinvolgere i Confidi operanti nel proprio territorio e con poche risorse economiche destinate a contributo in conto interessi aiutare le aziende che hanno necessità di liquidità. In tal senso – conclude Biscotto – un plauso va ad alcuni comuni siciliani come ad esempio il Comune di Vittoria per avere operato in questa direzione consentendo alle imprese agricole di ottenere una boccata d’ossigeno”.

Appello di PMI Sicilia agli enti locali per aiutare piccole e medie imprese 2017-02-02T13:45:49+00:00