Gravina, l’eccellenza gastronomica siciliana protagonista al temporary store Fior fiore di Coop

Il meglio della cultura gastronomica siciliana esportato oltre i confini regionali e apprezzato dai consumatori di tutta Italia per la sua qualità e la sua tipicità: dall’olio del Val di Mazara spremuto dalle olive delle province di Palermo e Agrigento al cioccolato di Modica, figlio di una tradizione che affonda le sue radici nel Settecento, passando per la provola sfoglia di Montalbano, realizzata con la passione d’un tempo.

I prodotti tipici siciliani sono stati assoluti protagonisti dell’incontro che si è tenuto  al centro commerciale Katanè di Gravina di Catania. L’appuntamento, condotto dal giornalista Fabrizio Carrera, direttore di Cronache di Gusto, uno dei massimi esperti di enogastronomia in Sicilia, è inserito nel ricco calendario di eventi che ruoterà attorno al  temporary store Fior Fiore di Coop che resterà aperto fino al 6 gennaio 2013 al centro commerciale Katanè:  un luogo dove i visitatori avranno l’opportunità di partecipare a degustazioni, incontri e approfondimenti sul mondo della cultura enogastronomica.

All’incontro  hanno partecipato Giuseppe Giansiracusa, presidente di Legacoop Catania, Domenico Brisigotti, direttore prodotto Coop di Coop Italia, e Lucio Rossetto, amministratore delegato Ipercoop Sicilia. In platea anche il sindaco di Gravina Domenico Rapisarda, l’assessore comunale alle Attività produttive di Catania Fabio Falco, il direttore del centro commerciale Katanè Rocco Ramondino, il direttore dell’ipermercato Ipercoop Alfio Leanza oltre a molti dei dodici produttori siciliani che sono fieri di essere tra le referenze della linea Fior Fiore, nata nel 2002 e premiata da un crescente consenso da parte dei consumatori. Grazie a Coop in questi anni queste piccole realtà imprenditoriali siciliane (due aziende sono della provincia di Catania, due sono di Siracusa e altre due di Ragusa, una di Palermo, tre della provincia di Agrigento, una di Trapani e una di Messina) hanno avuto l’opportunità di crescere anche sotto il profilo organizzativo per rispondere ai serrati standard produttivi richiesti dal gruppo, abbinando una rigorosa selezione e ricerca delle materie prime migliori all’innovazione tecnologica, con un occhio di riguardo alla tradizione. E’ quanto emerso anche dalle testimonianze degli imprenditori intervenuti oggi, realtà produttive che rappresentano il fiore all’occhiello dell’enogastronomia siciliana.

“L’Italia è ricca di una patrimonio enogastronomico che non si ritrova altrove ma spesso l’eccellenza resta confinata a un livello locale – ha sottolineato Domenico Brisigotti, direttore prodotto Coop di Coop Italia – Ecco perché la linea Fior Fiore intende far diventare i prodotti d’eccellenza patrimonio di tutti”.

Il Temporary Store Fior Fiore, unica esperienza del genere nel Sud Italia, è un negozio “a tempo determinato”, come dice lo stesso nome, ma che una volta tanto non vende capi di abbigliamento o oggetti di design, come ormai siamo abituati a vedere nelle nostre città, bensì prodotti alimentari di qualità che raccontano i sapori di una terra e le sue tradizioni da buongustai, in grado di resistere allo scorrere del tempo. Si tratta infatti di una  autentica bottega del gusto creata per celebrare l’eccellenza dei prodotti tipici siciliani che, grazie al marchio Fior Fiore, hanno sgretolato i confini regionali per inserirsi in un circuito di vendita sul territorio nazionale, facendosi conoscere e apprezzare in tutta Italia. “Anche in un momento di crisi come quello che stiamo vivendo è importante potersi permettere la qualità, consumando qualcosa di buono in un ambiente domestico  – ha affermato Lucio Rossetto, amministratore delegato Ipercoop Sicilia – Quello compiuto con il temporary store è un primo importante passo per avvicinare sempre di più il mondo Coop alla Sicilia”

“La cooperazione italiana e in scala anche quella siciliana, è da sempre attenta alla valorizzazione della tipicità e lo è ancor di più negli ultimi anni, da quando si è innescato nel mondo un processo  per il quale il cibo globale, e spesso senza qualità, sta sempre più prendendo il sopravvento a discapito dei sapori unici  delle nostre terre”, ha affermato Giuseppe Giansiracusa, presidente Legacoop Catania, che ha lanciato l’invito alle aziende che fanno parte della linea Fior Fiore ad associarsi sotto forma di cooperativa.

La linea Fior Fiore di Coop è composta unicamente da eccellenze enogastronomiche tipiche,  conta attualmente più di 250 referenze diverse, la cui qualità è garantita da Coop: specialità spesso poco o nulla conosciute, se non nelle zone di origine.

 

 

Gravina, l’eccellenza gastronomica siciliana protagonista al temporary store Fior fiore di Coop 2012-12-12T18:03:26+00:00