In Sicilia 116 comuni hanno aderito all’Anter

Sono 116 su 390 i comuni della Sicilia, pari al 30% sul totale regionale, che al fianco di Anter (Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili) hanno aderito al progetto Un Comune per Amico, la rete italiana delle amministrazioni impegnate nell’avvio di strategie ecosostenibili condivise, anche con il supporto delle energie rinnovabili.

Se a livello nazionale sono 884 i comuni partner del progetto, pari all’11% degli oltre 8mila comuni italiani, la Sicilia sostiene il network con un numero di amministrazioni pari al 13% del totale.

I valori su base regionale segnalano che le province siciliane con più amministrazioni locali partner di Un Comune per Amico sono quelle di Messina (32 comuni), Caltanissetta (19 comuni), Palermo e Trapani (18 comuni). A seguire Catania (10 comuni), Agrigento (9 comuni), Enna e Siracusa (6 comuni)

In generale quello elaborato dall’Associazione è un report che premia il centro-sud: delle prime 10 regioni per maggior numero di comuni coinvolti 8 provengono da aree centrali e meridionali del Paese. In testa la Campania con 184 comuni aderenti, seguita da Calabria (125 comuni), Lazio (122 comuni) e Toscana (120 comuni).

“Sono anche realtà come i 116 comuni della Sicilia –afferma Anter – a guidate il cambiamento che come Associazione stiamo perseguendo. La strada è ancora tutta aperta e ci proponiamo di essere un punto di riferimento in grado di creare sinergie e attivare una condivisione virtuosa di esperienze vincenti”.

In Sicilia 116 comuni hanno aderito all’Anter 2012-12-18T12:51:21+00:00