Rete Imprese, Patrizia Di Dio presidente nazionale del coordinamento femminile

 

[adsenseyu1]

PALERMO. Rete Imprese Italia si tinge di rosa ed è la palermitana Patrizia Di Dio, Presidente del Terziario donna nazionale di Confcommercio, Vicepresidente di Confcommercio Palermo e Presidente di Federmoda Palermo, ad assumerne la presidenza per il primo semestre 2013.
All’interno dell’organismo di rappresentanza delle imprese del terziario e dell’artigianato è stato, infatti, costituito un coordinamento sull’imprenditoria femminile che coinvolge le sigle delle organizzazioni di donne imprenditrici delle cinque realtà – Casartigiani Donne Artigiane, CNA Impresa Donna, Confartigianato Donne Impresa, Terziario Donna Confcommercio, Imprenditoria Femminile Confesercenti – partendo dall’idea di fondo che l’impresa di genere costituisce un’ulteriore occasione di rafforzamento della rappresentanza a livello istituzionale.
“Insieme con le Presidenti delle altre organizzazioni – dice Patrizia Di Dio, abbiamo stilato un programma di attività e una serie di richieste, tra cui l’esigenza di individuare misure di intervento per favorire la creazione e lo sviluppo delle imprese femminili, con riferimenti alle start up e a quelle esistenti, e sostenere l’accesso al credito delle imprese rosa”.
“I successivi passi – conclude Patrizia Di Dio – riguarderanno la sensibilizzazione dei candidati, e in seguito del nuovo governo, sui temi relativi all’impresa al femminile attraverso incontri, proposte di legge, audizioni, convegni, nell’interesse dello stesso Paese che ha bisogno di puntare su nuovi modelli di crescita e sviluppo”.

Rete Imprese, Patrizia Di Dio presidente nazionale del coordinamento femminile 2013-02-02T15:10:05+00:00