Unicredit incontra ad Acireale 29 buyer stranieri

PALERMO. Si svolgerà il 26 febbraio ad Acireale, presso l’Hotel Santa Tecla Palace (via Balestrate 100) un evento “Business to Business”, organizzato da UniCredit, che porterà  29  qualificati buyers provenienti da Russia, Polonia, Sud Corea e Taiwan ad incontrare 95 aziende siciliane che operano nel settore vitivinicolo, lattiero caseario, ortofrutticolo e oleario.

Nel corso dell’intera giornata, all’interno dell’area dedicata alle sessioni di incontri tra le aziende siciliane ed i buyers stranieri, vi saranno anche dei tavoli di consulenza dove sarà possibile ottenere informazioni relative all’export business in particolare in Russia e Polonia, dove UniCredit è presente con proprie banche. Gli esperti della banca saranno a disposizione ed a supporto per illustrare tutti i servizi messi a disposizione delle aziende in merito alle possibilità di internazionalizzazione.

L’iniziativa si inserisce a pieno titolo nel disegno strategico di UniCredit di incentivare il processo di internazionalizzazione delle imprese siciliane, con l’obiettivo di favorire la conoscenza del “made in Sicily” all’estero e l’ingresso in nuovi mercati. Per raggiungere questi obiettivi nei mesi scorsi è stato lanciato UniCredit International, la nuova linea di servizi dedicata alla internazionalizzazione delle imprese, che si fonda su quattro pilastri: l’orientamento ai mercati e corsi di formazione; la ricerca di controparti; nuovi prodotti dedicati e la consulenza specializzata.

L’evento che si svolgerà ad Acireale fa seguito alla positiva esperienza conseguita nell’ottobre scorso, quando a Palermo 75 operatori siciliani e 35 buyers stranieri si sono incontrati sui temi del turismo congressuale.

Unicredit incontra ad Acireale 29 buyer stranieri 2013-02-15T18:44:49+00:00