Potatori d’olivo in gara a Castelvetrano

Potatori di olivo in gara a Castelvetrano il prossimo 15 Marzo.


Si confronteranno in un campionato regionale in una azienda agricola di contrada Seggio Fiorito. L’iniziativa è organizzata dall’Unità operativa specializzata di olivicoltura e colture mediterranee di Sciacca e dalle Soat di Castelvetrano, Lercara Friddi e Prizzi – enti dipendenti dall’Assessorato regionale alle Risorse agricole – e si propone di incrementare il reddito dell’impresa olivicola attraverso la riduzione dei costi oltre che di diffondere forme di allevamento e criteri di potatura che favoriscano la meccanizzazione della raccolta. La prova sarà valida per la selezione dei concorrenti alla prossima edizione del campionato nazionale “Forbice d’oro”.

I migliori potatori d’olivo, infatti, parteciperanno alla gara nazionale di Alviano, in Umbria, il 5 e 6 aprile.

I concorrenti si sfideranno  nella potatura di produzione di tre piante adulte allevate a vaso policonico, in un tempo massimo complessivo di trenta minuti (10 minuti a pianta), operando con attrezzatura manuale, rigorosamente da terra.

Il Campionato Nazionale di potatura dell’olivo “FORBICI D’ORO”, organizzato da ASSAM – Regione Marche e LAORE – Regione Sardegna, in collaborazione con CRA – OLI sede distaccata di Spoleto e Sole24Ore Edagricole, con il contributo di Regione Marche, Banca delle Marche, Regione Sardegna, Gruppo Pieralisi, intende sensibilizzare le istituzioni pubbliche territoriali e le associazioni olivicole ad intensificare l’azione di formazione dei produttori agricoli e dei tecnici nella pratica della potatura mediante corsi che prevedono l’integrazione di lezioni teoriche con prove pratiche in campo.

 

Potatori d’olivo in gara a Castelvetrano 2013-03-11T10:59:53+00:00