Barca e Crocetta rilanciano la task force per la politica di sviluppo

Si è tenuto oggi, presso gli uffici della Coesione territoriale, un incontro tra il Ministro Fabrizio Barca, il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta e la Task Force Sicilia, istituita all’inizio del 2012 nell’ottica di quella cooperazione rafforzata tra Centro e territorio che, negli ultimi 16 mesi, ha contraddistinto il lavoro delle politiche di coesione.
La riunione è stata convocata per fare il punto sui risultati conseguiti sino ad ora e sul programma di lavoro per i prossimi 6 mesi.
Ne è emerso che, ad oggi, le attività della Task Force Sicilia hanno riguardato prevalentemente il POR FESR e hanno portato, in particolare, al raggiungimento di quattro obiettivi:

Ø il miglioramento della governance del Programma;
Ø il rafforzamento della capacità di spesa;
Ø il superamento della procedura di sospensione dei pagamenti;
Ø la revisione del POR con la conseguente definizione della Fase 3 del Piano di Azione per la Coesione.
Di seguito, le priorità individuate per i prossimi sei mesi:

1. dare stabilità alle strutture con l’avvio effettivo delle attività del Dipartimento Tecnico;
2. dare piena attuazione a quanto definito dalla Road Map;
3. intraprendere le attività per la programmazione 2014-2020 e per cui risulta urgente il confronto tra il Governo Regionale e le strutture tecniche;
4. improntare un programma di lavoro sistematico e generalizzato di interventi correttivi che interessi tutti gli Assi e i Dipartimenti attuatori, finalizzato ad accelerare la spesa e a fare buona spesa.
Al termine dell’incontro, il Presidente della Regione Sicilia si è detto “soddisfatto della collaborazione con il Ministro Barca e – ha aggiunto – sono convinto che la Task Force sia necessaria”. Altrettanto positivo il parere del Ministro, secondo cui “la cooperazione rafforzata è l’essenza del nuovo metodo, e con il presidente Crocetta l’abbiamo indirizzata agli importanti obiettivi del 2013”.image

Barca e Crocetta rilanciano la task force per la politica di sviluppo 2013-03-28T21:55:30+00:00
  • Piero

    Fabrizio Barca da sicurezza . È’ su uomini di tale spessore e concretezza che il paese deve puntare . Speriamo resti al comando del comparto per il bene del mezzogiorno e del paese.