Piano giovani, Filippello e Sanfilippo scrivono a Lombardo

“Trasparenza e concertazione”. La chiedono in una nota i presidenti regionali di Legacoop e Cna, Elio Sanfilippo e Mario Filippello rispetto alla prossima applicazione del “Piano giovani” varato in accordo da Regione e ministro Barca e che destina all’isola 462 milioni di euro. I due presidenti hanno scritto al governatore Lombardo chiedendo “un incontro immediato” e l’avvio di “un tavolo di concertazione per definire i criteri di funzionamento del piano prima della definizione dei bandi attuativi”
“La Sicilia sottolineano Sanfilippo e Filippello- non può permettersi di spendere male e con criteri poco trasparenti queste risorse, così come è stato finora per il sistema della formazione professionale sull’isola”. Nella missiva al governo, inoltre, Legacoop e Cna rivendicano “un ruolo attivo” delle associazioni di impresa, associazioni “in grado di indicare quali sono oggi i mercati a cui guardare per formare i giovani e creare nuova occupazione”. “Le misure inserite nel piano – aggiungono Sanfilippo e Filippello- spaziano dalla formazione ai tirocini in azienda alla possibilità di creare nuova impresa. Per questo un serio confronto con tutte le parti sociali è indispensabile”.

Piano giovani, Filippello e Sanfilippo scrivono a Lombardo 2012-05-21T11:57:12+00:00