Sanità in Sicilia: alte tecnologie e un nuovo sito web

Domani, lunedì 22 aprile, a Palermo, nell’ Aula Magna “Maurizio Vignola”  dell’Ospedale  “Cervello”, via Trabucco n. 180, l’Assessorato della Salute presenterà ai cittadini e agli operatori del settore sanitario, insieme alle Aziende Sanitarie, la pianificazione delle Alte Tecnologie, così come previsto dai fondi europei, con la seconda parte della campagna di comunicazione avviata l’anno scorso.

Un programma che prevede complessivamente 30 incontri con operatori e cittadini in tutte le province; una pubblicazione in oltre 350mila copie da distribuire presso medici, pediatri e specialisti; un nuovo sito (costruiresalute.it) che riporta su mappa più di 4000 strutture e 180.000 servizi e prestazioni attivando la collaborazione di cittadini e operatori.

Finanziate anche la radioterapie di Agrigento e Siracusa anche grazie alle economie ottenute dalle gare centralizzate. Il programma di acquisizione delle Alte Tecnologie con fondi PO FESR Sicilia 2007/2013 per allineare la Sicilia a standard europei di assistenza è in pieno svolgimento: sono in corso alcune gare e installazioni a cui devono seguire ulteriori adempimenti da definire quali autorizzazioni all’esercizio, collaudo, etc.

Sempre domani, altri seminari si svolgeranno a Trapani – Cittadella della Salute – Palazzo Quercia, Viale della Provincia n. 2 , Casa Santa – Erice;  Agrigento – mattina: Sala Conferenze P. O. “San Giovanni di Dio” – Contrada Consolida , pomeriggio: Aula “Filippo Piraino” P. O. Giovanni Paolo II, Via Pompei, Sciacca.

Sanità in Sicilia: alte tecnologie e un nuovo sito web 2013-04-21T14:03:19+00:00