Formazione, lavoratori inviano a Crocetta cartoline con Iban

PALERMO – Migliaia di cartoline di lavoratori della formazione professionale indirizzate al presidente  della Regione  per comunicargli gli stipendi arretrati di cui sono in attesa e l’Iban per l’accredito delle somme. La provocatoria iniziativa è della Flc Cgil Sicilia in risposta a quanto affermato da Crocetta, che nelle settimane scorse di fronte alle proteste dei lavoratori ha dichiarato che li avrebbe pagati direttamente. “Stiamo distribuendo le cartoline tra i lavoratori- afferma Giusto Scozzaro, segretario generale della Flc Sicilia- e partiranno nei prossimi giorni alla volta di Palazzo D’Orleans. Con questa iniziativa- sottolinea- puntiamo a sottolineare che i problema della riforma del settore e quelli dei lavoratori non si risolvono con le chiacchere. Di fatto- aggiunge Scozzaro- il sistema è al collasso e i lavoratori continuano a vivere situazioni di estremo disagio, cosa per cui Flc Cgil, Cisl Scuola e Uil Scuola hanno indetto per il 10 maggio lo sciopero generale del settore ”. Scozzaro afferma che “la questione salariale è un’emergenza prioritaria che va risolta senza ulteriori indugi e senza demagogia con  un’amministrazione regionale all’altezza di gestire le normali procedure. Per quanto riguarda la riforma- aggiunge- è chiaro che non si può perdere più tempo aprendo immediatamente il confronto con i sindacati”.

Formazione, lavoratori inviano a Crocetta cartoline con Iban 2013-05-06T09:24:30+00:00