Volotea da Settembre collega Palermo e Torino

PALERMO – Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega città di medie e piccole dimensioni, rafforza nuovamente la propria presenza a Palermo, confermando dal 16 di settembre il nuovo attesissimo volo verso Torino. Ma non solo: per la gioia di tutti i palermitani, la compagnia ha annunciato oggi anche il calendario voli ad alta frequenza per i mesi di novembre e dicembre.

 

 

“Siamo molto soddisfatti di poter annunciare un nuovo collegamento in partenza dall’aeroporto di Palermo – afferma Valeria Rebasti, Italian Commercial Country Manager – Dopo l’ottimo riscontro dei voli operati fino ad ora, abbiamo deciso di continuare a investire sulla Sicilia: da oggi i passeggeri del Falcone e Borsellino possono programmare anche uno short break alla scoperta di Torino, una città unica, in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di turista. L’operativo voli da Palermo verso il Piemonte, prevede frequenze tri-settimanali a settembre e ottobre, bisettimanali a novembre, mentre a dicembre è possibile decollare verso la Mole Antonelliana 7 giorni su 7”.

 

Ma le novità per i viaggiatori di Palermo non sono certo finite qui. “È con grande piacere che Volotea conferma oggi anche un ricchissimo calendario voli per i primi mesi autunnali. Si parte con la tratta Palermo-Napoli, che prevede sia a novembre sia a dicembre 7 collegamenti settimanali. Operativi invece 3 voli settimanali a novembre e 7 a dicembre da Palermo verso Firenze, Genova e Verona. Incredibilmente corposo l’operativo voli tra le due basi Volotea in Italia: si decolla da Palermo alla volta di Venezia 3 volte a settimana a novembre, mentre a dicembre sono ben 14 i collegamenti a settimana. Infine si vola verso Ancona 2 volte a settimana nel mese di dicembre. Questi collegamenti, già disponibili da oggi sui tradizionali canali di vendita Volotea, si vanno ad aggiungere ai voli già annunciati per i mesi di settembre e di ottobre.

 

“Il nuovo collegamento con Torino operato da Volotea punta a rafforzare la rete di destinazioni nazionali che possono essere raggiunte direttamente da Palermo senza transitare da Fiumicino – afferma Giuseppe Modica, presidente della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone e Borsellino. Garantire la mobilità tra la Sicilia e le altre regioni d’Italia costituisce un obiettivo strategico per l’Aeroporto di Palermo, inserito tra i 9 aeroporti strategici nazionali dal Ministro dei Trasporti, peraltro l’unico della Sicilia. Ovviamente GESAP non trascura i collegamenti point to point internazionali, peraltro sempre più numerosi nonostante la grave recessione economica in atto, ma la possibilità di offrire collegamenti diretti con il resto d’Italia, oltre l’hub di Fiumicino, costituisce una priorità, soprattutto dopo il vuoto lasciato da Wind Jet e considerata la strategia di Alitalia, ormai concentrata quasi esclusivamente sulle direttrici per Roma e Milano.

Volotea da Settembre collega Palermo e Torino 2013-05-21T05:49:39+00:00