Nel Belice nasce ‘Fondovalle Taxi’, in viaggio grazie a Fb

Si chiama “Fondovalle Taxi” ed è il nuovo sistema con cui studenti e lavoratori dell’hinterland saccense trovano opportunità alternative al mezzo pubblico per raggiungere Palermo o per tornare a casa dal capoluogo siciliano, risparmiando, così, sui costi della mobilità.
    Sfruttando la piattaforma del social network “Facebook”, infatti, automobilisti con posti liberi a bordo delle proprie auto si mettono direttamente in contatto con le persone in cerca di un passaggio che devono giungere alla stessa destinazione.
    “L’idea nasce sul web con la costituzione di un gruppo su “Facebook” – spiega Santo Botta, autore di Fondovalle Taxi – : nel giro di poche settimane il gruppo ha già raggiunto oltre 500 iscritti, tutti provenienti da Sciacca, Menfi e dai comuni del Belìce, con un trend in continua crescita. I vantaggi di Fondovalle Taxi sono notevoli: chi ha dei posti in auto taglia i costi per il carburante e non viaggia da solo; il passeggero, invece, risparmia rispetto al costo del biglietto del bus evitando i “soliti disservizi” , potendo contare su orari flessibili e più comodi”.
    Non mancano, infine, i “selfie” di fine viaggio a testimoniare la bontà del passaggio, tutti con hashtag #FondovalleTaxi.

Nel Belice nasce ‘Fondovalle Taxi’, in viaggio grazie a Fb 2014-05-25T10:14:56+00:00